È possibile per una madre che allatta mangiare broccoli e altri tipi di cavoli: regole per preparare il prodotto durante l'allattamento

Le madri che allattano alla nutrizione e il suo impatto sul corpo dei bambini generano infinite controversie tra genitori e medici. I pediatri russi raccomandano di escludere determinati alimenti dalla dieta durante l'allattamento, poiché possono causare reazioni allergiche nel neonato o provocare coliche. Gli specialisti stranieri aderiscono a un diverso punto di vista e, dopo il parto, permettono ai loro pazienti di mangiare qualsiasi tipo di cibo, ma sono guidati dai principi del mangiare sano.

Qualsiasi tipo di famiglia di cavoli consumata durante l'allattamento può portare a reazioni allergiche o causare problemi digestivi. Indicatori importanti saranno le caratteristiche individuali dell'organismo e il metodo di cottura.

Sebbene tutti i tipi di cavolo contengono grandi quantità di vitamine, hanno anche un certo impatto sul tratto gastrointestinale del bambino, quindi non causano una fiducia inequivocabile tra gli specialisti dell'allattamento al seno (raccomandiamo di leggere: che tipo di verdure puoi mangiare durante il primo mese?)

Miti e preoccupazioni per l'impatto negativo del cavolo sul bambino

Gli ortaggi della famiglia dei cavoli, per la cui coltivazione non sono stati utilizzati prodotti chimici e fertilizzanti nocivi, deliziano i consumatori con un certo numero di sostanze sane. Nel cavolo bianco, ad esempio, c'è molta vitamina C e acido folico, nei broccoli - proteine ​​e vitamina A. Il cavolfiore oi cavoletti di Bruxelles sono perfetti come alimenti dietetici.

Il vegetale in questione a volte provoca un aumento della formazione di gas nello stomaco e nel gonfiore - questo dipenderà dalle caratteristiche dello stomaco e dell'intestino, potrebbe esserci ipersensibilità o qualche tipo di malattia. Spesso le madri rifiutano di includere i piatti a base di cavolo nella loro dieta, temendo che provocheranno coliche in un bambino. Tale ansia si basa sulla propria esperienza e le mamme che allattano hanno paura che i loro figli abbiano gli stessi sintomi.

Introduciamo il cavolo nella dieta di una madre che allatta

Il cavolo durante l'allattamento al seno sarà controindicato se il bambino ha una reazione allergica a questo prodotto. Certo, non stiamo parlando di verdure che stanno iniziando a deteriorarsi - il loro uso è assolutamente inaccettabile.

L'allergia alle verdure della famiglia di cavoli viene rilevata abbastanza raramente, ma non si dovrebbe scartare questa opzione. Per introdurre qualsiasi tipo di verdura verde dovrebbe essere gradualmente, in piccole dosi e monitorare la reazione del corpo del bambino. Ti dirà come il bambino ha preso il nuovo prodotto. Stitichezza o diarrea, rash cutaneo - segnali di intolleranza o allergie alimentari. Dopo questi sintomi, è necessario posticipare la familiarità con il nuovo prodotto per almeno sei mesi.

Introducendo il cavolo nella dieta durante l'allattamento, prendi in considerazione i seguenti punti importanti:

  1. Tempo. Astenersi dal mangiare verdure nel primo mese di vita del bambino. Il periodo di età dopo i 3 mesi è un momento più adatto, poiché il sistema digestivo è stato quasi formato.
  2. L'importo La prima volta mangi un piccolo pezzo di cibo - insalata o zuppa non dovrebbe contenere più di 50 g di questo prodotto. Due giorni dopo, in assenza di reazioni negative, è possibile aumentare gradualmente il volume e portarlo a 200-250 g al giorno. Quanto spesso posso mangiare verdure cavolo? Non più di tre volte a settimana.
  3. Metodo di cottura Il prodotto crudo è più ricco di vitamine e minerali benefici. È possibile mangiare cavoli in questa forma di mamma che allatta? No. È sempre meglio essere sicuri ed esporre il vegetale al trattamento termico, riducendo così la probabilità di reazioni negative del bambino. Alcune delle proprietà utili scompariranno, ma la salute delle briciole sarà sotto controllo. Si consigliano i seguenti metodi di cottura: bollitura, stufatura o lavorazione a vapore. Il cavolo sarà un grande contorno, così come sembra grande nella composizione dello stufato.

Tipi di cavolo

cavolfiore

La fine del periodo di adattamento primario - 3 o 4 settimane dopo la dimissione dall'ospedale, sarà un buon momento per cucinare la zuppa di cavolfiore. La fibra in questa forma di cavolo è molto piccola e quindi sarà assorbita perfettamente. Un piatto insolitamente gustoso ti aspetta da forno cotto nel forno verdure bollite, ma è meglio astenersi dal friggere - quando l'allattamento al seno non è il modo migliore per cucinare.

Un po 'più tardi, puoi iniziare l'introduzione e altri tipi di verdure di questa famiglia. Durante la cottura, non dimenticare i principi di una sana alimentazione. Il cavolo bollito o stufato conserva le sostanze nutritive il più possibile e allo stesso tempo è facilmente percepibile dall'organismo.

Cavolo bianco

Flatulenza da cavolo bianco - un fenomeno più comune rispetto ad altri tipi di verdure. Per cucinare le insalate consigliamo di usare il cavolo cinese (cinese). Il cavolo fresco sarà ancora un ottimo compagno durante l'allattamento:

  • le foglie che si rompono prima che il succo appaia saranno un impacco eccellente quando si aumenta il volume del latte materno nelle ghiandole e si alleviano le sensazioni dolorose;
  • inoltre aiuteranno ad alleviare l'infiammazione dalle ghiandole mammarie scarsamente svuotate.

broccoli

Il broccolo, insieme ad altri tipi di cavolo, è un prodotto non allergenico, quindi la possibilità di eruzioni cutanee e altre manifestazioni cutanee è minima. La manifestazione di tali reazioni sarà il risultato di un'intolleranza individuale verso il corpo. I broccoli non influenzano la formazione di gas tanto quanto il cavolo bianco, i cavoletti di Bruxelles e il cavolo di Pechino. Spesso i pediatri propongono di introdurre un ortaggio "riccio" tra i primi come cibo complementare. Molti produttori preferiscono combinare questo tipo di cavolo e altri prodotti a base di carne e vegetali in purè di patate in scatola. Oltre alle ricette tradizionali, i broccoli possono essere serviti insieme ai cereali o come ripieno per i pancake (si consiglia di leggere: è possibile allattare i pancake?).

I broccoli sono i vegetali meno allergenici della famiglia dei cavoli, è improbabile che danneggino le briciole. La purea di broccoli viene introdotta in seguito come cibo complementare per il bambino, quindi il prodotto sarà utile anche alla madre che allatta.

crauti

Ciò che in realtà non dovrebbe essere mangiato categoricamente durante l'allattamento è un crauto. Il processo di fermentazione richiede molto sale e acido, e questo è estremamente dannoso per il corpo di una madre che allatta. Il condimento è spesso usato per fare i crauti, che non è raccomandato anche per la HB. I medici raccomandano vivamente di rimandare il trattamento con questo piatto fino alla fine del periodo di allattamento.

Alga al seno

Nonostante il nome, alghe rimane alghe. Le madri di neonati con neonati di fosforo o ferro sono molto utili nell'includere questo prodotto nella loro dieta. Indubbiamente, il cavolo di mare sarà un eccellente rimedio vitaminico per la madre più allattante.

Un fattore importante che richiede attenzione quando si introduce qualsiasi tipo di cavolo nella dieta di una donna in allattamento è la reazione del corpo del bambino a un nuovo prodotto. I timori di mangiare verdure a base di cavolo sono superflui, ma dovresti mangiarli con moderazione. A volte il cuore di mia madre suggerisce che la causa della colica in un bambino è nel cavolo - molto probabilmente, dovresti ascoltarlo. La mamma è l'unica persona che sa davvero e sente ciò di cui ha bisogno il suo bambino.

Ricette utili

Broccoli Souffle

  • per l'impasto: farina - 150 g e burro - 50 g;
  • per soufflé: broccoli - 500 g, panna - 100 g, formaggio - 50 g, uova - 2 pezzi, farina - 1 cucchiaio, sale e basilico a piacere.

Far bollire la farina con il burro per ottenere una massa simile alla mollica di pane. Aggiungi 4 cucchiai. acqua e impastare la pasta. Lo rimuoviamo in frigorifero per 30-40 minuti. Preparate il nostro soufflé: i broccoli fanno bollire 15 minuti in acqua salata, quindi asciugate. Farina essiccata ad un'ombra cremosa, fresca, e quindi diluire con panna e far bollire fino a che non sia densa. Mescolare la salsa risultante con i broccoli, aggiungendo i tuorli. Procediamo a lavorare con l'impasto: stendiamo, tagliamo le tazze e le mettiamo negli stampi oliati (premiamo con decisione). Facciamo cuocere 20 minuti a 200 gradi. Mettere il soufflé in tortine cotte, i picchetti di broccoli possono essere disposti ai bordi, cosparsi di formaggio e cotti per un paio di minuti nel forno.

Cotolette di cavolo

  • cavolo fresco - 800 gr.;
  • carote - 5-6;
  • uova - 3;
  • bulbi - 2;
  • olio vegetale - 3 cucchiai;
  • pepe, sale, erbe a piacere.

Laviamo il cavolo, lo tagliamo in 4 parti e lo facciamo cadere in acqua bollente salata. Poi ci recliniamo in un colino, strizziamo e saltiamo attraverso un tritacarne. Dopo questo, è necessario tagliare e spasse le cipolle, grattugiare carote. Mescolare tutti gli ingredienti, aggiungere sale e pepe, uova. Prepariamo le cotolette e cuociamo in forno per 20 minuti.

Cavolfiore al forno

  • cavolfiore - 700 g;
  • brodo vegetale - 250 ml;
  • formaggio grattugiato - 120 g

Nel brodo vegetale riscaldato aggiungere le infiorescenze di cavolo e cuocere a fuoco basso per 12-15 minuti. Quindi, rimuovere e spostare in una pirofila, innaffiando una piccola quantità di brodo. Cospargere con formaggio grattugiato e infornare a 200 ° per 15-20 minuti.

Posso broccoli mamma che allatta

Una donna che allatta al seno un bambino è difficile da trovare il menu, soprattutto nel primo mese di HB. L'elenco dei prodotti consentiti è piuttosto scadente. Fortunatamente oggi i negozi offrono un'ampia varietà di verdure verdi che non danneggiano il bambino e possono essere la base della dieta della mamma che allatta. I broccoli allattati al seno sono estremamente utili. Ma per eliminare anche il minimo rischio per il bambino, devi imparare come cucinare e scegliere questo ortaggio.

I benefici dei broccoli durante l'allattamento

Spesso, dai pediatri e dai consulenti per l'allattamento al seno, puoi sentire il consiglio che non dovresti mangiare cavoli con GW, poiché questo è pieno di coliche e disagio nel bambino. Questa raccomandazione non è correlata ai broccoli. Questa varietà nella maggior parte dei casi di cavolo non causa una reazione negativa in un bambino.

L'indubbio vantaggio di un vegetale è che non causa reazioni allergiche. Certo, ci sono casi di intolleranza individuale, ma sono così rari da non essere nemmeno presi in considerazione dalle statistiche.

Ecco perché i broccoli sono ammessi come cibo complementare ai bambini fino a un anno. Mangia le purè di patate dei suoi bambini possono già con 4 mesi di vita.

Ipoallergenico e nessuna colica non sono tutti i benefici dei broccoli. La composizione del vegetale include un'enorme quantità di vitamine e minerali.

  • La vitamina C aiuta a combattere i raffreddori stagionali e rafforza il sistema immunitario. Per ricostituire il fabbisogno giornaliero, è sufficiente consumare solo 100 g del prodotto.
  • L'acido folico ha un effetto positivo sul lavoro del cervello nella madre e rafforza il sistema nervoso del bambino.
  • Il calcio e il fosforo sono necessari per le ossa forti. Inoltre migliorano la struttura del tessuto muscolare, rendendolo più denso ed elastico. Questa è un'eccellente prevenzione del rachitismo in un bambino.
  • Il cavolo broccolo è stato a lungo conosciuto come un combattente delle cellule del cancro. Questo è aiutato da sostanze come sulforafano, sinigrina e indolo-3-carbinolo.
  • La composizione del vegetale include triptofano. Questo componente è responsabile della produzione di serotonina e, a sua volta, aiuta la mamma a mantenersi in forma e alle prese con la depressione e la ridotta vitalità.
  • La composizione del cavolo influenza perfettamente le navi, rafforzando le loro pareti e impedendo la formazione di placche di colesterolo.
  • La fibra nella composizione vegetale influisce favorevolmente sull'intestino, migliora il suo lavoro, aiuta a combattere la stitichezza e rimuove le tossine dal corpo.
  • Le sostanze utili nella composizione tendono ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue, che è un'eccellente prevenzione del diabete.

Inoltre, l'ortaggio è che tutte le sostanze preziose sono perfettamente assorbite dal corpo di una donna e che, entrando nel latte materno, hanno un effetto positivo sul corpo dei bambini. Pertanto, mangiare broccoli durante il periodo GW non è solo permesso, ma necessario.

Un altro vantaggio è il basso contenuto calorico del prodotto (circa 30 Kcal per 100 g).

Regole per introdurre i broccoli nella dieta di una madre che allatta

Poiché il vegetale non è un allergene, la sua introduzione nella dieta non è difficile, ma è meglio seguire alcune regole per escludere anche piccoli rischi per il bambino.

  • L'introduzione di broccoli nel menu può essere già nel primo mese di briciole di vita. La cosa principale è ricordare che il prodotto deve subire un buon trattamento termico.
  • Se la mamma ha subito un taglio cesareo, allora è meglio usare la verdura come purea o come parte di zuppe di verdure liquide.
  • Per la prima volta è sufficiente mangiare diverse infiorescenze (non più di 50 g). Se la reazione negativa del bambino (eruzione cutanea, colica, ansia) non ha seguito, la prossima volta puoi tranquillamente usare la solita parte del prodotto.
  • Il cavolo può essere consumato più volte alla settimana. Una porzione sufficiente per tutte le vitamine è 100-200 g.
  • In caso di allergie o disagio intestinale nelle briciole, rimuovere i broccoli dalla dieta per 1-2 mesi. Quindi riprova ad inserire la verdura nel menu.
  • Il cavolo broccolo crudo non deve essere consumato su HB, poiché c'è sempre la probabilità che sia scarsamente lavato. Sporcizia e batteri possono causare gravi avvelenamenti.
  • Le verdure crude vengono digerite più a lungo, causando un aumento del rischio di coliche in un neonato. Questo è un altro motivo per cui i broccoli dovrebbero essere cucinati.

Come scegliere i broccoli nel negozio

Il cibo di qualità dovrebbe essere una priorità per una madre che allatta. I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a scegliere una verdura sul bancone:

  • L'intestazione dovrebbe essere densa, solida, verde brillante, senza segni di marciume e muffa.
  • I gambi di un cavolo maturo sono morbidi e sottili. Se sono duri e spessi, questo indica che il vegetale è troppo maturo.
  • Non si può prendere la testa con macchie gialle: questo suggerisce che il vegetale è stato a lungo mentendo e ha già iniziato a deteriorarsi.
  • Idealmente, quando c'è un'opportunità per coltivare broccoli sul tuo sito o acquistare da un commerciante privato di fiducia.
  • Se non sei sicuro che i cavoli sul bancone siano abbastanza buoni, dovresti comprare i broccoli surgelati. Il congelamento è un ottimo modo per preservare non solo la freschezza, ma tutte le vitamine e i minerali.
  • Quando acquisti un blocco, devi prestare attenzione alle date di scadenza. Le infiorescenze di verdure nella confezione dovrebbero essere ben palpabili e non giaccere una massa congelata: ciò suggerisce che il prodotto è stato conservato correttamente e non è stato sottoposto a scongelamento.

È importante non solo scegliere un buon prodotto, ma anche memorizzarlo correttamente. I cavoli freschi devono essere conservati in frigorifero, dopo averli riposti in un sacchetto di carta. Bene, se il frigorifero sarà un compartimento speciale per le verdure. Il cavolo non deve essere lavato prima dello stoccaggio: riduce la durata di conservazione. Se hai comprato i broccoli surgelati, allora dovrebbe essere conservato nel freezer.

Ricette di broccoli per mamme infermieristiche

Per una donna che allatta al seno, la sicurezza alimentare dovrebbe venire prima, quindi tutte le verdure dovrebbero essere sottoposte a un'attenta lavorazione della temperatura. In GW, è meglio scegliere metodi di cottura come bollire, cuocere e stufare. Non è desiderabile friggere i broccoli in padella o in una griglia.

Broccoli e insalata di pollo

Questa ricetta può essere utilizzata solo quando la mamma ha già introdotto carne di pollo nella dieta e si è assicurata che il bambino la tolleri bene.

Per cucinare hai bisogno di:

  • Petto di pollo - 500 g
  • Broccoli - 1 piccola testa.
  • Formaggio a pasta dura - 200 g
  • Panna acida 10% - 3 cucchiai.
  • Salt.

I petti di pollo bolliti devono essere divisi in fibre. Il broccolo è diviso in piccole infiorescenze e fatto bollire in acqua bollente (è possibile utilizzare verdure surgelate). Il formaggio viene strofinato su una grattugia grossa. Metti tutti gli ingredienti in una ciotola profonda e mescolali con panna acida. Sale a piacere

Zuppa di purea a base di broccoli

Tale piatto può essere cucinato nel primo mese di HB.

  • Broccoli - 1 testa grande (circa 1 kg).
  • Brodo vegetale - 1 l. (puoi prendere carne o pollo, se il bambino è ben tollerato).
  • Cipolla-rapa - 1 pz.
  • Olio di oliva o di girasole - 1 cucchiaio.
  • Salt.

preparazione:
Le cipolle soffriggere un po 'su un cucchiaio di olio vegetale in una pentola profonda. Per gusto, puoi aggiungere 2-3 spicchi d'aglio alle cipolle, ma sul GW devi stare attento con questa spezia. Forse al bambino non piace il sapore del latte dopo i piatti con l'aglio. Tritare i broccoli in piccoli pezzi (si può prendere il prodotto surgelato), aggiungere alle cipolle, versare un po 'di brodo e stufare bene le verdure a fuoco basso. Quindi versare il resto del brodo e portare a ebollizione il piatto. Togliere dal fuoco e portare le verdure allo stato di purea con un frullatore. Per un gusto migliore, è possibile aggiungere alla zuppa 100-150 ml di crema con un contenuto di grassi non superiore al 10%, ma se la zuppa viene preparata nel primo mese di HB, allora è meglio fare a meno di loro. Salare la zuppa finita a piacere.

Il cavolo broccolo aiuterà a diversificare perfettamente il magro menù di una donna che allatta nel primo mese dopo il parto. E in futuro i piatti con lei saranno un benvenuto ospite sulle mamme da tavola. Questo è uno dei pochi alimenti che puoi mangiare senza paura per la salute delle briciole, quindi quando allatti questo ortaggio non è solo permesso, ma anche obbligatorio.

I broccoli possono essere mamma che allatta?

Dopo la nascita del bambino tanto atteso, ogni madre inizia a preoccuparsi della sua salute.

Vale la pena ricordare che il benessere del bambino dipende dalla salute della madre. Pertanto, la nutrizione di una donna che allatta deve essere variata e includere tutti i gruppi di prodotti alimentari.

È possibile broccoli una madre che allatta, ed è sicuro per il bambino?

Quando posso iniziare a mangiare i broccoli?

Mangiare qualsiasi tipo di cavolo dovrebbe essere non prima del secondo mese di vita di un bambino.

Allo stesso tempo, la quantità di prodotto consumato dovrebbe essere limitata.

Sul primo paio puoi aggiungere i broccoli alle varie insalate e mettere nelle zuppe. Tuttavia, si dovrebbe fare attenzione, in quanto i broccoli sono controindicati in varie malattie intestinali.

Vale anche la pena controllare la reazione del bambino a questo prodotto. Se il bambino ha un intestino tenue, possono insorgere problemi.

A differenza dei cavoli bianchi, i broccoli provocano una leggera formazione di gas. Pertanto, entro limiti ragionevoli, può essere utilizzato durante l'allattamento.

Proprietà utili dei broccoli per le madri che allattano

  1. Come parte dei broccoli sono stati trovati benefici oligoelementi e nutrienti che sono semplicemente necessari per proteggere il corpo e rafforzare il sistema immunitario:
  • Vitamine PP,
  • carotene,
  • metionina,
  • colina e fitina, aiutando a rimuovere i sali di molti metalli dal corpo.
  1. Questo tipo di cavolo è un agente profilattico della maggior parte delle malattie oncologiche, nonché disturbi associati al sistema riproduttivo, fegato, reni, polmoni, intestino.
  2. Vale la pena notare che i broccoli contengono vitamine E, C e A, zolfo, zinco, potassio, beta-carotene e selenio. Allo stesso tempo, i broccoli hanno meno purine del cavolfiore. Per questo motivo, questo prodotto può essere utilizzato non solo da madri che allattano, ma anche da coloro che soffrono di calcoli renali o di gotta.
  3. Il magnesio, che fa parte dei broccoli, aiuta a migliorare la digestione e stabilizzare l'acidità del succo gastrico. Una fibra ti permette di far fronte a costipazione e alcune violazioni nelle viscere.

I broccoli sono semplicemente indispensabili durante la gravidanza e, naturalmente, durante l'allattamento, poiché questo prodotto contiene molte vitamine, e aiuta anche a rimuovere tutte le tossine dal corpo, a ridurre l'insorgere di radicali in pool, ad aumentare le capacità protettive del corpo.

Vale la pena notare che gli esperti raccomandano di non mollare i broccoli a una madre che allatta. Dopo tutto, questo tipo di cavolo è una fonte naturale di componenti utili ed è semplicemente impossibile sostituirlo.

Le migliori ricette di broccoli per donne che allattano

Durante il periodo dell'allattamento al seno per una donna, molti prodotti sono proibiti. È possibile broccoli durante l'allattamento? Questa domanda viene dalle labbra delle donne che non possono vivere senza cavolo.

Prima di dimettersi dall'ospedale, i dottori danno sempre istruzioni sull'alimentazione durante l'allattamento e il primo non è cavolo. E cosa non si sa esattamente. Scopriamolo.

Posso broccoli mamma che allatta

Cavoli Cavoli. E se la donna bianca nella lista nera delle madri che allattano i bambini, allora i broccoli non lo sono. I broccoli possono e devono essere mangiati quando si allatta un bambino.

Il prodotto è considerato ipoallergenico, quindi l'eruzione cutanea nel bambino dopo l'uso del prodotto da parte della madre è ridotta a zero. Ma ci sono casi, anche se non frequenti, quando un vegetale provoca allergie. Ma questo è dovuto alla caratteristica individuale del corpo.

I broccoli delle "sorelle", come il cavolo bianco, Bruxelles e Pechino, possono causare la formazione di gas nel bambino, ma la "regina" stessa è privata di questa opportunità.

Il beneficio porterà il vegetale alla madre e al bambino solo se correttamente processato.

Come entrare nella dieta

Quindi, i broccoli non sono raccomandati nella dieta nei primi 2 mesi dopo la consegna. Bene, se in un primo momento una donna non utilizzerà broccoli in forma pura, ma aggiungere una verdura a zuppa o brodo. Quindi è più facile da digerire.

Non c'è bisogno di gettare la zuppa di broccoli subito. Cerca di iniziare un cucchiaio e assicurati di osservare la reazione del bambino durante il giorno. Sebbene questo sia improbabile, è possibile che le briciole sviluppino una reazione allergica o colica. Quindi il prodotto è meglio rimandare per un mese. Dopo un po ', puoi riprovare.

Se la reazione del bambino non viene osservata, sentiti libero di inserire la verdura nel menu. Ma nota che il cavolo dovrebbe essere usato solo dopo il trattamento termico. Una verdura cruda causa non solo un malfunzionamento della digestione, ma anche, possibilmente, un avvelenamento.

Non è inoltre consigliabile utilizzare una verdura in una forma fritta. Meglio cucinarlo, cuocere a fuoco lento, aggiungere alla zuppa. Puoi anche cuocere i broccoli.

Un altro punto importante è la quantità di cavolo mangiato al giorno. Nei primi giorni dell'introduzione del prodotto si consiglia di non utilizzare più di 30 o 50 grammi al giorno. A poco a poco, la quantità di verdura può essere aumentata a 200 g al giorno.

Un punto importante! Quando acquisti un ortaggio, scegli un vegetale con foglie verdi e infiorescenze. Gli steli stessi dovrebbero essere sottili e morbidi al tatto. Gambi solidi indicano che il vegetale è troppo maturo. Le stesse infiorescenze dovrebbero essere strettamente chiuse. In nessun caso non prendere il cavolo con teste ingiallite di infiorescenze. Beh, certo, l'opzione migliore è una verdura del tuo giardino.

Come cucinare i broccoli con HB

Poiché il prodotto tende a deteriorarsi rapidamente, dopo l'acquisto dovrebbe essere preparato immediatamente. Quindi mantiene le sue sostanze benefiche. Se cucini subito i broccoli non è possibile, non disperare. La verdura può essere conservata per un breve periodo in frigorifero (2-3 giorni). Ma prima è necessario avvolgere le infiorescenze con stracci bagnati. Non conservare il prodotto nello scomparto del frigorifero in una borsa o, peggio ancora, in un contenitore. Ha bisogno di circolazione d'aria.

I broccoli devono essere lavati immediatamente prima della cottura. Se stai per cucinare il cavolo, è sufficiente per 6-7 minuti. Quindi tutti i benefici di un vegetale rimarranno. Se decidi di cucinare la zuppa da un prodotto, allora bastano 5 minuti.

Si consiglia di mangiare il piatto preparato immediatamente. Ma puoi conservare il prodotto preparato in frigorifero, in un contenitore ben chiuso, ma non più di 2 giorni.

Le migliori ricette per le madri che allattano

insalata

  • broccoli - 500 g;
  • patate - 2 tuberi medi;
  • carote - 2 pezzi;
  • sedano - 2 mazzi;
  • cetrioli - 2 pezzi;
  • aneto;
  • panna acida.
  1. Cuocete le patate in uniforme, sbucciatele e tagliatele a cubetti.
  2. Anche i fiori di cavolo devono essere bolliti e divisi in tre parti.
  3. Far bollire le carote e strofinare.
  4. Il sedano e l'aneto tritano finemente.
  5. I cetrioli devono essere sbucciati e tagliati.
  6. Tutti gli ingredienti sono mescolati e conditi con panna acida.
  7. Invece di panna acida, puoi riempire l'insalata con olio d'oliva.

Zuppa di crema

Dai broccoli a una madre che allatta, una zuppa di crema raffinata è perfetta.

Per preparare la zuppa devi prendere:

  • 1 kg di broccoli;
  • 1 cipolla;
  • 1 litro di brodo di pollo;
  • 2-3 spicchi d'aglio;
  • olio vegetale;
  • Puoi assaggiare il sale.
  1. Tritare l'aglio e la cipolla soffriggere leggermente con una minima quantità di burro.
  2. Tagliare il cavolo e aggiungere all'aglio e alle cipolle.
  3. Salare e cuocere a fuoco basso per 10 minuti.
  4. Accanto alle verdure è necessario aggiungere il brodo di pollo (caldo) e portare a ebollizione la composizione.
  5. Dopo di ciò, la zuppa viene rimossa dal fuoco e frustata con un frullatore fino a che liscio.
  6. È possibile riempire la zuppa crema, se lo si desidera, crema con un contenuto di grassi minimo.

frittata

Con la HB, puoi cuocere le uova strapazzate di broccoli nel forno. È preparato molto facilmente.

  1. Pre-cuocere la verdura per 5 minuti in acqua leggermente salata.
  2. Prendi la panna acida, le uova e il sale e mescola. È desiderabile battere gli ingredienti con un frullatore o un mixer.
  3. Nella miscela abbattuta, aggiungere 2 cucchiaini. farina e mescolare di nuovo per una consistenza omogenea.
  4. Quindi, prendere una teglia da forno, ungerla con olio vegetale leggero. Metti le infiorescenze sul fondo dello stampo e versa la miscela preparata sopra di esse.
  5. Tempo di cottura dell'omelette in forno - 20 minuti a una temperatura di 200 gradi.

video

Sulle proprietà benefiche dei broccoli, imparerai dal video.

Broccoli allattamento al seno

La maggior parte dei pediatri è favorevole all'allattamento al seno durante il primo anno di vita del bambino. Allo stesso tempo, la mamma che allatta ha bisogno di una dieta varia e sana. Dopo tutto, la composizione di qualità del suo latte materno dipende dalla nutrizione di una donna. E se il bambino riceve le sostanze necessarie, influisce favorevolmente sulla sua crescita e sviluppo. Il broccolo si riferisce a quei prodotti il ​​cui valore è difficile da mettere in discussione.

La composizione dei broccoli e il suo effetto sul corpo

Broccoli, o cavolo asparagi - una pianta annuale della famiglia dei cavoli, il parente più prossimo del cavolfiore. I nutrizionisti attribuiscono questo ortaggio alla categoria dei prodotti più salutari. Puoi usarlo come piatto separato, ad esempio, come spuntino, come contorno o come aggiunta alla zuppa.

Con i broccoli, una madre che allatta può arricchire il latte materno con vitamine e minerali.

Tabella: valore alimentare di broccoli

Il valore energetico del cavolo è di solo 34 kcal per 100 g, allo stesso tempo è quasi il 90% di acqua. Un alto contenuto di fibre alimentari è un fattore positivo per la funzione intestinale e la prevenzione della stitichezza.

Per una madre che allatta, gli indicatori medi del contenuto calorico totale del cibo dovrebbero essere circa 1600 kcal al giorno.

Tabella: il contenuto di vitamine di base, macro e micronutrienti nei broccoli e i loro effetti sul corpo

  • Mantiene visione normale e sistema riproduttivo;
  • fornisce il processo di crescita umana e la corretta formazione dell'osso;
  • regola il sistema immunitario e protegge il corpo dai radicali liberi.
  • Svolge un ruolo importante nel metabolismo;
  • migliora la funzione cerebrale;
  • normalizza l'appetito.
  • Indispensabile per una pelle sana e unghie, crescita dei capelli;
  • mantiene le normali membrane mucose della bocca e dell'intestino.
  • Partecipa al metabolismo di proteine, grassi, carboidrati, controlla il colesterolo;
  • bisogno di lavorare le ghiandole surrenali;
  • mantiene la pelle e le mucose in buone condizioni.
  • Fornisce un adeguato funzionamento del sistema nervoso del tratto gastrointestinale;
  • regola i processi metabolici, aiuta a far fronte a situazioni stressanti.
  • Fornisce una corretta crescita e divisione cellulare nel corpo;
  • supporta il midollo osseo e la funzione intestinale;
  • impedisce attivamente lo sviluppo di malattie cardiovascolari.
  • Regola il processo di coagulazione del sangue, rafforza le pareti dei piccoli vasi sanguigni;
  • aiuta il corpo a sopprimere l'infiammazione;
  • previene il verificarsi di allergie;
  • accelera l'assorbimento del ferro.
  • Migliora le condizioni della pelle;
  • rinforza le pareti dei vasi sanguigni;
  • migliora il sistema nervoso.
  • Fornisce la coagulazione del sangue;
  • partecipa alla normalizzazione del glucosio nel corpo;
  • protegge contro le tossine.
  • Normalizza l'attività del sistema nervoso;
  • riduce la quantità di colesterolo "cattivo";
  • previene l'infiammazione nel tratto gastrointestinale.
  • Necessario per il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare;
  • sostiene l'equilibrio del sale dell'acqua nel corpo;
  • previene la formazione di edema;
  • migliora il funzionamento del sistema nervoso.
  • Ha effetti anti-allergici e anti-infiammatori;
  • mantiene ossa e denti in buone condizioni;
  • coinvolto nella normalizzazione della coagulazione del sangue.
  • Regola il tono dei vasi sanguigni;
  • coordina il ritmo cardiaco;
  • Previene la sindrome da stanchezza cronica e l'emicrania.
  • Essenziale per il mantenimento di denti e ossa sani;
  • regola l'equilibrio acido-base e il lavoro di alcune vitamine.
  • Svolge un ruolo importante nel processo di formazione dell'emoglobina;
  • prende parte alla sintesi degli ormoni tiroidei.
  • Assicura il corretto funzionamento del sistema nervoso;
  • effetto positivo sulle funzioni immunitarie e ematopoietiche.
  • Partecipa alla sintesi dei globuli rossi e dell'emoglobina;
  • ha un effetto anti-infiammatorio;
  • fornisce la funzione di insulina.
  • Protegge il corpo dalle sostanze tossiche;
  • aumenta la resistenza del corpo alle infezioni.

Video: l'uso di broccoli

La madre che allatta può mangiare i broccoli

Non è solo possibile, ma anche consigliato, usare i broccoli quando si allatta per una donna. Le sostanze in esso arricchiranno il latte materno e aiuteranno il bambino a ottenere gli elementi e le vitamine necessari per la crescita e lo sviluppo. Sfortunatamente, i broccoli, come qualsiasi altro prodotto, possono sviluppare una reazione allergica. È causato dall'intolleranza individuale alla proteina (o da altri componenti) o dalla presenza di fertilizzanti usati nella coltivazione del cavolo.

Con tutta l'utilità dei broccoli, un bambino può provare intolleranza individuale a questo prodotto.

I broccoli si deteriorano abbastanza rapidamente, quindi i produttori senza scrupoli lo trattano con nitrati per una maggiore conservazione e protezione dai parassiti. Un gran numero di queste sostanze può causare avvelenamento, i cui sintomi sono nausea, feci molli, dolore addominale e talvolta un aumento di temperatura. Pertanto, è necessario acquistare verdure in negozi provati o nei mercati dopo aver letto la documentazione corretta.

In un bambino, una reazione allergica ai broccoli si manifesta con arrossamento della pelle, eruzioni cutanee, feci anormali e ansia. Questo cavolo può essere la causa dell'aumento di gas. Quindi, dopo aver mangiato mamma vegetale, è probabile che il bambino sviluppi coliche intestinali. Il broccolo è controindicato nelle donne durante la malattia acuta dello stomaco e l'intolleranza al prodotto.

Come e quando introdurre cavoli con HB

Va ricordato che la reazione del bambino al nuovo prodotto è imprevedibile e l'uso del cavolo è sicuro iniziare con un piccolo pezzo. Dopo il primo campione di verdure, prenditi una pausa per diversi giorni e segui il bambino. Se lo stato del bambino non è cambiato entro tre giorni, è possibile aumentare leggermente la quantità del prodotto. Un paio di porzioni (100-200 g) di broccoli a settimana è sufficiente per fornire al corpo sostanze nutritive essenziali.

Non è consigliabile provare un nuovo prodotto se il bambino presenta sintomi di malattie, manifestazioni allergiche o disturbi intestinali. Presentare un bambino con un piatto insolito è meglio sullo sfondo di un completo benessere.

Nel primo mese di vita del bambino, la madre può anche aggiungere gradualmente broccoli alla sua dieta in piccole quantità, se l'uso di questo cavolo è consueto per lei. Dopo l'introduzione di qualsiasi nuovo prodotto, è necessario osservare attentamente il bambino.

Ricette di broccoli per mamme infermieristiche

Hai bisogno di cercare di salvare vitamine e sostanze nutritive nel processo di cottura. Alcuni, sfortunatamente, potrebbero essere soggetti a distruzione o perdita durante la lavorazione del prodotto. Ecco alcuni fatti utili che devi sapere quando si cucinano le verdure:

  1. Le vitamine liposolubili (A, D, E, K) durante il trattamento termico sono ben conservate.
  2. Le vitamine idrosolubili del gruppo B sono stabili quando riscaldate in ambiente acido e in alcaline e neutre vengono distrutte del 20-30%, in parte passano nel brodo.
  3. La vitamina PP tollera le alte temperature.
  4. La vitamina C è meno resistente al trattamento termico e l'ambiente acido contribuisce alla sua conservazione. Durante la cottura, va parzialmente in brodo. La vitamina C viene distrutta a causa dell'ossidazione dell'ossigeno nell'aria. Pertanto, non è raccomandato:
    • cuocere le verdure con il coperchio aperto;
    • metti il ​​cibo in acqua fredda;
    • sottoporre il cibo a trattamenti termici a lungo termine e mantenerlo caldo;
    • aumentare la superficie di contatto del prodotto con ossigeno (tritare finemente, pulire).
  5. La perdita (fino al 60%) di sostanze minerali (potassio, sodio, fosforo, ferro, rame, zinco, ecc.) Si verifica quando si cuociono le verdure in grandi quantità di acqua, perché si trasformano in brodo.
  6. Se il riscaldamento è lungo (ad esempio, stufatura) e la cottura richiede diverse fasi (sbollentatura, asciugatura, frittura, cottura), si verificano le maggiori perdite di vitamine e minerali. È necessario preparare il cibo in piccole quantità di acqua ed è meglio non tritare la verdura.

Quando l'allattamento al seno non è raccomandato per friggere cavoli, così come cuocere a fuoco lento o cuocere a lungo. È desiderabile sottoporre a trattamento termico esattamente fino al momento in cui il vegetale diventa morbido. Per fare questo, puoi controllare i broccoli con un coltello (come le patate). Non ci dovrebbe essere molto tempo tra il trattamento termico e l'assunzione di cibo, in quanto è anche possibile perdere alcune vitamine durante la conservazione del piatto finito.

Video: come scegliere i broccoli

Broccoli al vapore

  1. Dividere i broccoli in infiorescenze.
  2. Lavare il cavolo. Fai scolare l'acqua.
  3. Mettere il prodotto in un piroscafo per 10-15 minuti (fino al morbido).
  4. Controlla la prontezza con un coltello.
I broccoli al vapore conservano tutte le loro migliori proprietà.

Frittata al forno

  • broccoli;
  • uova - 2-3 pezzi;
  • latte - 200 ml;
  • burro (pezzo);
  • sale a piacere
  1. Smontare i fiori di broccoli, sciacquare.
  2. Immergere il cavolo in acqua bollente (salata) e cuocere per 2-3 minuti. Quindi, scaricare completamente l'acqua.
  3. Preriscaldare il forno a 200 ° C.
  4. Ungere il modulo per fare il burro di omelette.
  5. Metti i broccoli in forma.
  6. Sbattere le uova con il latte e versare sopra il cavolo con questa miscela.
  7. Mettere in forno e infornare per circa 20 minuti. Tieni traccia della prontezza.
L'omelette con i broccoli è facile da preparare

Broccoli e pollo in casseruola

  • filetto di pollo 300 g;
  • broccoli 500 g;
  • Kefir senza grassi 250 ml;
  • uovo 1 pz.;
  • formaggio a pasta dura 100 g;
  • verdi a volontà;
  • 1-2 cipolla verde;
  • sale e pepe a piacere;
  • pezzo di burro.
  1. Preparare i prodotti. Lavare i broccoli, il filetto di pollo, i verdi.
  2. Griglia per formaggi
  3. Pollo tagliato a strisce sottili, sale e pepe.
  4. Ungete la teglia con olio, mettete uniformemente il filetto lì.
  5. I broccoli si smontano in infiorescenze, si sbollentano (versare sopra l'acqua bollente), si mettono sopra il pollo.
  6. Kefir, uovo di gallina, sale, montata in una ciotola profonda. Versare questa miscela di pollo con i broccoli.
  7. Cospargere con il formaggio.
  8. Cuocere per 30 minuti in forno a 180 gradi.
  9. Cospargere con le erbe prima di servire.
Broccoli e pollo Casserole - Piatto cordiale

Zuppa di verdure

  • brodo di pollo;
  • broccoli;
  • cavolfiore;
  • carote;
  • Cavoletti di Bruxelles;
  • sale e condimento a piacere.
  1. Pelare le carote, lavarle e tagliarle a cubetti.
  2. Smontare broccoli e cavolfiori in cimette e risciacquare. Se i cavoletti di Bruxelles non sono congelati, lavarli anche sotto l'acqua corrente.
  3. Metti tutte le verdure nel brodo di pollo bollente.
  4. Aggiungi a piacere, condisci con le erbe.
  5. Far bollire a ebollizione bassa per circa 10-15 minuti fino a cottura.
  6. Prima di servire, puoi aggiungere qualsiasi verdura.

Le verdure surgelate prima della cottura non scongelano, ma si immergono immediatamente nel brodo bollente.

Broccoli Zuppa di verdure - Pranzo sano per mamme infermieristiche

Zuppa di crema

  • 500 grammi di broccoli;
  • 700 ml di acqua;
  • 100 ml di crema 10%;
  • 1 piccola cipolla sbucciata;
  • un po 'di condimento (una miscela di verdure essiccate) e sale a piacere;
  • 1 pizzico di soda.
  1. Broccoli disassemblati in infiorescenze, gambi tagliati a cubetti.
  2. Bollire l'acqua. Salare, aggiungere un pizzico di soda.
  3. Mettere i gambi in acqua bollente e cuocere per 6-7 minuti. Quindi aggiungere loro le infiorescenze e cuocere tutto fino a quando non sono pronti per altri 5-10 minuti.
  4. Bollire la panna separatamente con un pizzico di sale, una miscela di verdure essiccate e cipolla.
  5. Tritare i broccoli finiti con un frullatore (dovrebbe esserci un po 'di brodo).
  6. Versare la crema al setaccio.
  7. Riscaldare tutti i 2 minuti. La zuppa crema è pronta, puoi servire, guarnire con verdure.
Broccoli Cream Soup - Un piatto delizioso e dietetico

Il valore dei broccoli è innegabile. Ma anche con l'uso di un prodotto così buono, la madre non dovrebbe dimenticare la vigilanza, perché il bambino può reagire inaspettatamente al vegetale. Se il bambino è ben percepito l'innovazione, il compito dei genitori - non perdere i nutrienti nel processo di cottura. E poi i broccoli aiuteranno mamma e bambino a ottenere le vitamine e i minerali necessari.

Broccoli benefici al seno e ricette di cavolo di allattamento

I broccoli e il cavolfiore sono tra i prodotti più sicuri per l'allattamento al seno. Le verdure possono essere introdotte nella dieta di una madre che allatta entro 4-5 settimane dalla nascita del bambino. Tale cavolo contiene una grande quantità di acido folico, vitamina A e gruppo B. E supera gli agrumi nel contenuto di acido ascorbico.

È un prodotto ipoallergenico che viene facilmente assorbito nei bambini ancora deboli, non altera le viscere e raramente causa allergie. Pertanto, l'allattamento al seno dei broccoli da mangiare non è solo possibile ma necessario.

Proprietà utili

  • Rafforza il sistema immunitario e protegge il corpo dalla riproduzione di batteri nocivi, infettivi e raffreddori;
  • Il prodotto dietetico previene la comparsa di eccesso di peso e previene l'obesità. Per 100 grammi di broccoli conta solo 30 kcal !;
  • Migliora la condizione della pelle e dei capelli;
  • Migliora l'intestino, combatte efficacemente le ulcere;
  • Protegge e rinforza le pareti dei vasi sanguigni;
  • Previene il diabete e riduce i livelli di zucchero nel sangue;
  • Effetto positivo sul lavoro del cuore, dei muscoli e delle cellule nervose;
  • Migliora la composizione del sangue;
  • Deterge il corpo e rimuove le tossine, gli ioni, rimuove le cellule morte;
  • Migliora l'umore e aiuta con la tensione nervosa, l'affaticamento e la depressione;
  • È una prevenzione del cancro.

Regole per l'utilizzo di broccoli durante l'allattamento

L'introduzione di broccoli nella dieta di una madre che allatta è possibile dopo 1-2 mesi di allattamento. All'inizio, i medici raccomandano di mangiare zuppa o brodo, poiché in questa forma il cavolo viene assorbito più facilmente. Le ricette per tali pasti infermieristici si possono trovare nell'articolo "Zuppa allattata al seno".

Per la prima volta, prova uno o due cucchiai di zuppa di broccoli e osserva la reazione del bambino per 24 ore. Si prega di notare che anche il prodotto più sicuro può disturbare la digestione del bambino o causare allergie alimentari. Se un bambino ha una reazione negativa, rimanda l'introduzione del vegetale per un mese. Quindi puoi riprovare.

Se il benessere del bambino non è cambiato, i broccoli possono essere aggiunti alla dieta durante l'allattamento. Nota che i cavoli dovrebbero essere solo in trattamento termico, dal momento che tali alimenti sono più facili e veloci da digerire. Il cavolo crudo non solo altera la funzione digestiva del bambino e della madre, ma a volte causa anche avvelenamento.

Ridurre il consumo di broccoli in forma fritta, in quanto si tratta di un alimento molto grasso e nocivo per lo stomaco. Un piatto adatto per una madre che allatta sarà zuppa, stufato, bollito o al forno.

All'inizio, puoi utilizzare non più di 50 grammi di verdura al giorno. Ricorda che l'eccesso di cibo e gli alimenti in eccesso portano a gonfiore in un bambino. Aumentare gradualmente il dosaggio a 200-250 grammi al giorno. I broccoli possono essere mangiati fino a tre volte a settimana.

Al momento dell'acquisto, scegli i broccoli con foglie e boccioli verdi. I gambi dovrebbero essere morbidi e sottili. Se sono solidi, il cavolo è troppo maturo. Le infiorescenze dovrebbero essere compatte e ben chiuse. Non prendere teste ingiallite con fiori a goccia gialli. L'opzione migliore se si tratta di cavolo dal proprio giardino.

Come cucinare i broccoli

Il broccolo viene preparato al meglio subito dopo l'acquisto, poiché si deteriora rapidamente e perde le sue proprietà benefiche. È possibile conservare il prodotto per due o tre giorni in frigorifero, dopo aver avvolto le infiorescenze con salviette di carta bagnate. Non conservare le verdure in un contenitore o borsa, in quanto è necessaria la circolazione dell'aria!

Lavare immediatamente il prodotto prima della cottura. Far bollire i broccoli è meglio non più di cinque o sette minuti in acqua bollente. Ciò massimizzerà i benefici del prodotto. Se stai cucinando una zuppa, aggiungi la verdura cinque minuti prima di cucinare. Il piatto finito è meglio consumato immediatamente. Se necessario, il cavolo cotto può essere conservato in frigorifero in un contenitore ben chiuso per non più di tre giorni.

Il broccolo si sposa bene con altre verdure, panna acida o olio vegetale. Il cavolo viene messo in insalata e zuppa, usato come antipasto, un piatto separato e un contorno per carne o pesce.

Non puoi cucinare i broccoli nel microonde, perché il cavolo perde più degli elementi più importanti e diventa inutile. Offriamo ricette di broccoli che diversificano la dieta di una madre che allatta.

Ricette ai broccoli

Insalata abbondante

  • Petto di pollo - 1 pezzo;
  • Broccoli - 1 pezzo;
  • Formaggio duro grattugiato - 250 grammi;
  • Aglio spremuto - 1 spicchio;
  • Sale a piacere;
  • Panna acida per il rifornimento di carburante.

Cuocere e succhiare il petto, tagliato a pezzetti. Far bollire i broccoli con acqua bollente salata per cinque minuti. Tagliare le infiorescenze in tre o quattro parti. Mescolare cavolo e pollo, aggiungere formaggio e aglio. Salare, aggiungere la panna acida e mescolare nuovamente.

Insalata di verdure

  • Broccoli - 500 grammi;
  • Carote - 2 pezzi;
  • Patate - 2 tuberi;
  • Cetriolo - 2 pezzi;
  • Sedano - 2 mazzi;
  • Prezzemolo o aneto;
  • Sale a piacere;
  • Per condire: panna acida o olio d'oliva.

Lessare le patate in una uniforme, sbucciare e tagliare a cubetti. Infiorescenza anche bollire e dividere ciascuna in tre o quattro parti. Strofina le carote bollite, trita il sedano e i verdi. Sbucciare i cetrioli e tagliarli. Mescolare gli ingredienti, salare, condire e mescolare accuratamente.

Delicata zuppa alla crema

  • Broccoli - 1 kg;
  • Brodo di pollo - 1 litro;
  • Cipolle - 1 testa;
  • Aglio - 3 chiodi di garofano;
  • Olio vegetale - 1 cucchiaio. cucchiaio;
  • Sale a piacere

Soffriggere leggermente la cipolla tritata e l'aglio in olio vegetale. Tagliare i broccoli e aggiungere alla cipolla e aglio. Salate e fate sobbollire le verdure a fuoco basso. Aggiungere il brodo di pollo caldo alle verdure e portare a ebollizione la miscela. Togliere la zuppa dal fuoco e mescolare in un frullatore fino a che liscio. Opzionalmente, puoi versare nella crema a basso contenuto di grassi e mescolare accuratamente.

Zuppa con verdure e riso

  • Broccoli - 300 grammi;
  • Brodo di pollo o vegetale - 1 litro;
  • Carote - 1 pezzo;
  • Riso - 2 tazze;
  • Cipolle - 1 testa;
  • Olio vegetale - 2 cucchiai. cucchiai;
  • Sale a piacere

Lavare le carote, sbucciare e strofinare su una grattugia grossa. Tritare finemente la cipolla e cuocere a fuoco lento le verdure in olio vegetale per 1,5-2 minuti. Le verdure passano nella padella e versano il brodo. Lavare il riso e aggiungere al brodo. Zuppa di sale e cuocere per 20 minuti. I broccoli si smontano in infiorescenze, possono essere tagliati a pezzi. Aggiungere alla zuppa e cuocere un altro 5-7 minuti.

Frittata al forno

  • Broccoli - 4 infiorescenze;
  • Uova di gallina - 2 pezzi;
  • Farina - 2 cucchiaini;
  • Panna acida - 2 cucchiai. cucchiai;
  • Sale qb e olio vegetale per la lubrificazione.

Pre-cuocere i broccoli in acqua salata per cinque minuti. Uova, panna acida e sale mescolano accuratamente. Puoi abbattere un mixer o un frullatore. Aggiungere la farina e mescolare di nuovo in modo che non ci siano grumi. Lubrificare lo stampo da forno con olio, posizionare l'infiorescenza sul fondo e riempire il cavolo con la massa preparata. Cuocere un'omelette per 15-20 minuti ad una temperatura di 190 gradi.

Ci sono anche varie ricette con broccoli al forno. In questo caso, è possibile utilizzare formaggio grattugiato, pomodori, zucche e zucchine, aglio e verdure. Tuttavia, ricorda che durante l'allattamento puoi usare solo prodotti provati che non causano reazioni negative nel bambino! Cuocere i broccoli richiede 15-20 minuti, pre-bollire.

Può broccoli madre che allatta?

È importante per la madre che allatta mangiare cibi sani ricchi di sostanze nutritive. A tale cibo può essere attribuito, e verdure, perché contengono un sacco di vitamine e gli elementi necessari per la salute della madre e del bambino. Posso mangiare broccoli durante l'allattamento?

Proprietà utili

Il broccolo è una varietà di cavoli, il suo altro nome è il cavolo di asparagi. Questo ortaggio è molto popolare perché ha molte proprietà utili:

  • rinforza ossa e denti;
  • previene lo sviluppo del cancro;
  • compensa la mancanza di proteine ​​nel corpo;
  • rimuove le sostanze nocive;
  • pulisce il sangue;
  • aiuta a migliorare il lavoro del cuore.

La composizione dei broccoli è molto ricca di vitamine, minerali e altre sostanze benefiche:

  • vitamina C;
  • vitamina A;
  • vitamina K;
  • Vitamine PP;
  • proteine, ferro, carotene, calcio digeribile, potassio, fosforo, metionina, magnesio, lisina, fitina e colina (rimuovere i sali metallici dal corpo), acido folico, sodio.

Il calcio nelle verdure contiene parecchio - 47 mg per 100 g. Ciò significa che i broccoli hanno un effetto molto benefico sul sistema osseo, rinforza ossa e denti. Il consumo di cavolo è una buona prevenzione contro una malattia così grave come l'osteoporosi.

I broccoli contengono anche più proteine ​​rispetto, ad esempio, alla carne di manzo. Questo vegetale è un buon antiossidante, grazie ai seguenti componenti:

  • glucorafanina;
  • Diindolymethane;
  • indolo-3-carbinolo.

Di conseguenza, il corpo viene ringiovanito, purificato, i radicali liberi ne derivano e il livello di colesterolo nel sangue viene ridotto.

È importante notare che i broccoli contribuiscono attivamente al ripristino del normale funzionamento del tratto gastrointestinale, della colecisti e del fegato. Il succo di questo ortaggio è utile per migliorare la vista. Broccoli migliora la composizione del sangue a causa della clorofilla in esso contenuta, riduce il rischio di sviluppare il cancro a causa del sulforafano, che blocca la crescita delle cellule tumorali. Questa proprietà curativa è stata dimostrata da numerosi studi ed è una scoperta molto utile per l'umanità.

In quale forma posso usare i broccoli

Questo ortaggio può essere cucinato in modi diversi, mentre la dieta sarà varia, nutriente e minimamente ipercalorica. Ma le madri che allattano dovrebbero tener conto del fatto che i broccoli provocano piccole formazioni gassose, e non dovresti abusarne durante l'allattamento. Puoi mangiare questo ortaggio:

  • bollito;
  • cuocere in forno;
  • aggiungere a zuppe e casseruole;
  • al vapore;
  • cuocere la zuppa di purea;
  • come contorno

Ma dovresti ricordare alcune regole:

  • non puoi friggere i broccoli;
  • non puoi cucinare e riscaldare questo vegetale nel microonde;
  • Non mescolare con salse grasse.

Con tali metodi di cottura tutte le proprietà benefiche scompaiono e il cibo non sarà più ipocalorico e sano. Ancora più saporito se i broccoli dopo la lavorazione rimangono leggermente croccanti.

Preparazione per l'alimentazione

Broccoli raramente provoca una reazione allergica. Non c'è da meravigliarsi che i pediatri raccomandino alle madri la prima alimentazione del piccolo questo particolare vegetale. Puoi iniziare a introdurre il cavolo nella dieta del bambino dall'età di 8 mesi, gradualmente combinandolo con pesce e carne. Meglio in forma vegetale, al vapore, in modo che manterrà tutte le sue proprietà benefiche.

Per i bambini più grandi, puoi cuocere in forno, impastare con una forchetta e mescolare con il brodo. Per i piccoli buongustai, c'è anche una grande ricetta per i broccoli:

I broccoli dovrebbero anche essere conservati correttamente in modo che non perda le sue proprietà utili. Non mettere la verdura nel congelatore. Abbastanza per avvolgere il film e semplicemente conservare in frigorifero.

Benefici durante l'allattamento

I broccoli possono e devono essere consumati con gv. Il cavolo reintegrerà il corpo di una madre e di un bambino che allatta con sostanze nutritive e vitamine dalla sua ricca composizione, contribuirà a mantenere una forma eccellente e a migliorare il metabolismo.

Una madre che allatta può iniziare a mangiare i broccoli in piccole porzioni quando il bambino ha 2 mesi. C'è solo bisogno di infiorescenze fresche e mature. Prima dell'uso, è necessario il trattamento termico. Non dimenticare che il rischio di allergia è sempre lì, sia per la madre che per il bambino. Avendo provato al mattino una piccola porzione, la mamma ha bisogno di osservare la reazione. Se tutto è in ordine, sul viso del bambino non compare un'eruzione, il bambino è calmo, la porzione può essere gradualmente aumentata. Se c'è intolleranza, il vegetale dovrebbe essere completamente escluso dalla dieta per qualche tempo.

Controindicazioni

Ogni prodotto ha controindicazioni e broccoli non è un'eccezione, anche se il rischio di sviluppare allergie è minimo, si dovrebbe fare attenzione e iniziare con piccole porzioni. Bisogna fare attenzione e le persone con elevata acidità e problemi pancreatici, come la possibile esacerbazione di malattie esistenti. Non è raccomandato l'uso di brodo di broccoli. Contiene sostanze nocive per il corpo umano, adenina e guanina. Pertanto, durante la preparazione del brodo vegetale, il broccolo non viene utilizzato.

Per la bellezza

Oltre ai benefici per il corpo, i broccoli possono essere utilizzati per scopi cosmetici. Olio molto utile di questo vegetale per cuoio capelluto e capelli. Ottengono l'olio dai semi e creano maschere per i capelli, dopo di che diventano sani, forti e lucenti. I risultati eccellenti sono già visibili dopo il primo utilizzo. Una giovane madre ha bisogno di prendersi cura di se stessa, in quanto i capelli sono molto deboli dopo il parto, può cadere male. Hanno bisogno di nutrizione e vitamine. L'aspetto rinfrescante e piacevole dà sicurezza e migliora in modo significativo l'umore, che ha un effetto positivo non solo sulla madre, ma anche sul bambino.