Quanto è importante il tasso di progesterone in gravidanza per settimana?

Il tasso di progesterone in gravidanza per settimane è importante per le donne che monitorano il loro benessere e la salute del loro nascituro. Tuttavia, se il corpo femminile affronta il bambino, il feto si sviluppa secondo i termini e non vi è alcun sospetto di patologia, la donna può benissimo fare senza analizzare i livelli di progesterone durante la gravidanza.

Ma cos'è questo ormone? È davvero importante considerare il valore del progesterone?

Alcuni dei fisiologia femminile

La struttura chimica del progesterone è uno steroide appartenente al gruppo degli ormoni sessuali. Nelle donne, viene prodotto nella seconda metà del ciclo mestruale dal corpo luteo, preparando l'utero per sopportare un feto: sotto la sua influenza aumenta lo spessore dell'endometrio e si attiva la produzione di muco cervicale. Il ruolo del progesterone durante la gravidanza è inestimabile: se si è verificata la fecondazione, il corpo luteo continua a produrre un ormone che consente all'impianto di essere impiantato nella parete uterina e di sopportare il feto nel suo complesso. Rilassa la muscolatura liscia dell'utero e del tratto genitale, previene l'insorgere del travaglio pretermine. Il progesterone all'inizio della gravidanza riduce il rischio di aborto spontaneo. Inoltre, l'ormone stimola lo sviluppo delle ghiandole mammarie per l'allattamento futuro, ma lo sopprime (l'allattamento diventa possibile dopo il parto, quando i livelli di progesterone diminuiscono).

Questo ormone sessuale assicura anche la salute della pelle (proprio a causa di una diminuzione del livello di progesterone in menopausa, peggiora la condizione della pelle), attrazione sessuale ed è un "mediatore" del sistema nervoso centrale, garantendo il trasferimento di informazioni tra i neuroni.

Il ruolo dell'ormone entro la settimana della gravidanza

Nel primo trimestre l'embrione attraversa la maggior parte dei periodi critici del suo sviluppo (periodi durante i quali il rischio di aborto è particolarmente alto). A 1 e 2 settimane si verifica l'impianto dell'embrione nella parete uterina. Ciò che è interessante: i primi sette giorni coincidono con le mestruazioni e la donna non può indovinare che è incinta. L'ormone è normale in questi giorni.

Alla settimana 3, le cellule dell'embrione si dividono attivamente, passando attraverso lo stadio della gastrulazione (formazione di strati germinali e organi assiali). L'ormone della gravidanza è ancora normale.

Il progesterone a 4 settimane di gravidanza inizia ad aumentare gradualmente. L'embrione è ancora in fase di gastrulazione. È durante questo periodo che le donne iniziano a mostrare i primi segni di gravidanza: mestruazioni ritardate, nausea e cambiamenti di umore.

Alla quinta e sesta settimana iniziano i processi di istogenetica e organogenesi: l'embrione giace negli organi interni, gli arti iniziano a formarsi, il sistema nervoso si sviluppa. La quinta settimana è caratterizzata da un aumento significativo dell'ormone - assicura la conservazione della gravidanza e il corretto sviluppo del feto. Il progesterone a 6 settimane continua ad aumentare.

A 7 e 8 settimane il cordone ombelicale è già sviluppato. A circa 60 giorni inizia a formarsi un "seggiolino", una placenta che produce ormoni da sola, incluso il principale "ormone della gravidanza". Il progesterone nella settima settimana di gravidanza raggiunge il livello di 75 nmol / l, quando le donne non sono nella posizione in cui possono arrivare a 56 nmol / l.

Dalla 9a settimana, il sistema riproduttivo si sviluppa nell'embrione. È in questi giorni che appare tossicosi.

Le 10-12 settimane sono caratterizzate dalla scomparsa della tossicosi e dalla ristrutturazione finale del corpo della madre. Il bambino diventa possibile determinare il gruppo sanguigno e il genere. La crescita del progesterone continua: il suo valore varia da 90 a 110 nmol / L.

13-14 settimane sono il finale nel primo trimestre: la maggior parte degli organi interni sono già formati, il corpo produce i propri ormoni nel feto. Il valore dell'ormone nel sangue cresce.

15-18 settimane: si sente il battito cardiaco fetale, si sviluppano i denti. Lo sviluppo degli organi dell'udito e della visione continua. Entro la fine della 18a settimana, la formazione del sistema immunitario fetale è completata. In questi giorni, la madre inizia a sentire i movimenti del bambino.

19-20 settimane: il feto inizia a deglutire il liquido amniotico, il meconio si accumula nel suo intestino (prodotti di scarto con una miscela di liquido amniotico, che sarà rimosso dal corpo del bambino dopo la nascita). Il bambino distingue le fasi del giorno, la maggior parte delle volte che dorme. Il progesterone nel secondo trimestre è 3 volte più alto di quello delle donne non gravide e raggiunge 190 nmol / l. Da questo punto in poi, la sua funzione principale è di rilassare la muscolatura liscia dell'utero per prevenire il parto pretermine.

Le 21-24 settimane sono caratterizzate dalla completa formazione degli organi interni del feto. I polmoni iniziano a produrre tensioattivo (una sostanza che protegge i polmoni dal cadere durante la respirazione), ma è ancora troppo piccolo per nascere, perché la placenta continua a fornire trofismo fetale e la produzione di ormoni che porteranno il bambino.

Alla settimana 25-26 alla fine del secondo trimestre, il sistema nervoso del feto continua a formarsi. L'udito è completamente formato.

Dalla 27a settimana, il bambino sta guadagnando peso. Il suo cervello continua ad evolversi. I polmoni continuano a sintetizzare il surfattante. Il terzo trimestre è considerato il più difficile per la madre, poiché ha problemi con i sistemi respiratorio e circolatorio.

Dalla 37a settimana, si ritiene che il feto abbia completato il suo sviluppo. Il peso del bambino raggiunge i 3 kg. Durante questo periodo, i livelli ormonali normali sono fino a 500 nmol / le oltre.

Indicatori della fase luteale ormonale nelle donne

Il livello del progesterone è una variabile temporale: al mattino può essere uno e la sera può essere diverso.

I suoi indicatori variano a seconda della fase del ciclo mestruale, della durata della gravidanza e dello stato del corpo femminile nel suo insieme (la patologia surrenale può influenzare significativamente il livello dell'ormone). Di seguito sono riportati i valori per le donne in età fertile (tutte le informazioni sono fornite in nmol / l):

  • fase follicolare - 0,3-2,2;
  • fase ovulatoria - 0,5-9,4;
  • La fase luteale è 7.0-56.6 (le fasi sono determinate dai giorni del ciclo mestruale).

Livelli settimanali di ormoni durante la gravidanza

Un esame del sangue per il progesterone viene assunto a stomaco vuoto ogni settimana di gravidanza: prima di prendere il sangue, è consentito usare solo acqua depurata e la notte prima è necessario escludere i cibi grassi. Se il paziente sta assumendo farmaci ormonali, deve essere fermato 2 giorni prima del test. Un esame del sangue viene eseguito mediante immunofluorescenza (RIF). Questo metodo diagnostico dovrebbe essere effettuato in caso di sospetto squilibrio ormonale, in presenza di livelli elevati è prescritto un trattamento appropriato.

L'ormone della crescita è osservato durante la gravidanza, raggiungendo il suo picco nelle ultime settimane. Prima del parto, il suo livello diminuisce in modo significativo, il che costituisce uno dei segnali per l'inizio dell'attività lavorativa.

Progesterone durante la gravidanza, frequenza settimanale (tabella, i dati sono dati in nmol / l):

Analisi del progesterone durante la gravidanza: la norma per settimana, e le deviazioni sono pericolose

Il ruolo principale nella regolazione della seconda fase del ciclo mestruale appartiene al progesterone. Pian piano prepara l'utero e con esso tutto il corpo per ricevere un uovo fecondato. Il progesterone durante la gravidanza aumenta la sua concentrazione molte volte, il che porta ad un aumento significativo del suo effetto. In alcuni casi, è richiesto il controllo dell'ormone e, in base ai risultati del test, è richiesta la correzione del livello.

Il progesterone è un ormone steroideo nella struttura. Il ciclo mensile, l'inizio della gravidanza e lo sviluppo fetale sono sotto la sua influenza. È sintetizzato dal colesterolo ed è il precursore di altri steroidi:

Il progesterone è coinvolto nel funzionamento del cervello come un neurosteroide. Sulla base di questo, vengono prodotti altri metaboliti che possono interessare vari tipi di recettori nel tessuto cerebrale (per esempio, il recettore GABAA). La sua attivazione porta all'inibizione della trasmissione degli impulsi nervosi.

Progesterone durante la gravidanza: da dove viene...

L'aumento della concentrazione di progesterone inizia molto prima del concepimento. Nelle donne, l'ormone inizia attivamente a essere prodotto nella fase luteale. Ma prima, il follicolo deve maturare nelle ovaie e si verifica l'ovulazione. Sotto l'influenza dell'ormone luteinizzante (LH), la sintesi del progesterone viene stimolata nelle cellule del follicolo e si accumula la luteina del pigmento, che trasforma i residui del follicolo in una ghiandola endocrina temporanea - il corpo luteo. Aumenta gradualmente il tasso di secrezione, raggiungendo un massimo dal settimo giorno dopo l'ovulazione (o dal 21 ° giorno del ciclo mestruale, se la sua durata è di 28 giorni). L'ulteriore destino dipende dal verificarsi della gravidanza.

  • La concezione non è accaduta. La secrezione di LH non è sufficiente per mantenere una concentrazione costantemente elevata di progesterone e non si formano altri meccanismi. Pertanto, gradualmente, il corpo giallo regredisce diventando bianco - una cicatrice poco appariscente sulla superficie dell'ovaio. Il progesterone non supporta l'endometrio, quindi si verificano le mestruazioni.
  • È successo il concepimento Dopo pochi giorni l'embrione forma un organo ormonalmente attivo: il trofoblasto, che inizia a secernere l'hCG. Questo è un ormone che ha una struttura molto vicina a LH, ma ha un effetto più lungo. Pertanto, vi è un aumento della stimolazione del corpo luteo, il progesterone viene prodotto attivamente. Il ferro non regredisce, ma continua il suo lavoro. I livelli di progesterone continuano ad aumentare. La funzione del corpo giallo verrà mantenuta fino alla formazione della placenta. Quindi assumerà il ruolo di fonte di progesterone.

... e cosa è necessario

Gli effetti biologici del progesterone dipendono dal momento della vita della donna. Prima della gravidanza, le sue funzioni sono le seguenti.

  • L'utero. Aumenta la crescita delle ghiandole e dei microvasi nell'endometrio, prepara la mucosa per l'impianto. Riduce la contrattilità del miometrio per prevenire l'espulsione dell'embrione.
  • Tube di Falloppio Aumenta la secrezione di muco, che funge da terreno di coltura per l'embrione mentre si muove nella cavità uterina.
  • Le ghiandole mammarie. Stimola la crescita dei lobuli del seno e dei passaggi alveolari. Allo stesso tempo, il progesterone inibisce l'attività della prolattina e non consente la secrezione di latte.
  • Sperma. Il progesterone agisce da chemoattractant, una sostanza che stimola il movimento cellulare.

Durante la gravidanza, il progesterone elevato svolge le seguenti funzioni.

  • Immunità. Riduce le reazioni di difesa locali per garantire la sicurezza dell'embrione, che consiste del 50% di DNA estraneo. Ma questo porta ad effetti negativi - le donne incinte spesso sviluppano vaginite, candida vagina.
  • L'utero. Myometrium rilassa, che contribuisce alla conservazione della gravidanza, riduce il rischio di interruzione spontanea a causa del tono dell'utero. La riduzione del progesterone facilita l'inizio del travaglio.
  • Le ghiandole mammarie. Stimola l'ulteriore crescita dei lobuli del seno, la crescita di condotti e alveoli.

Il cambiamento nella concentrazione di progesterone colpisce anche nella fase precedente la gravidanza. Il basso progesterone può causare i seguenti effetti:

  • ciclo irregolare;
  • emorragia uterina dyscirculatory;
  • gonfiore;
  • sindrome premestruale pronunciata;
  • difficoltà con l'inizio della gravidanza.

Quando e come diagnosticare

Per determinare l'esatta concentrazione di progesterone, è possibile utilizzare un esame del sangue. Prima della gravidanza, tale analisi è necessaria per diagnosticare le cause di infertilità o insufficienza mestruale. Nel primo periodo tale studio è nominato secondo indicazioni. Ad esempio, se si sospetta che il progesterone abbassato sia la causa della minaccia di interruzione. Analisi più informativa nella seconda parte della gravidanza.

Tabella delle norme

Un'analisi del progesterone durante la gravidanza è presa al mattino a stomaco vuoto in un dato giorno, ma dopo il risveglio dovrebbero passare almeno due ore. Per la diagnosi utilizzata immunodosaggio - il metodo più specifico e accurato per la determinazione dell'ormone. Gli indicatori quantitativi dei risultati della ricerca dipendono dal laboratorio: i diversi centri di ricerca utilizzano le loro unità di misura. Questi possono essere nmol / lo ng / ml. Il tasso di progesterone in gravidanza per settimana dovrebbe essere determinato sulla base di queste unità. Per comodità, è possibile utilizzare la seguente tabella.

Tabella - I tassi di progesterone per settimana di gravidanza

Progesterone durante la gravidanza: la norma per settimana, tabella

Il progesterone ormone nel corpo di una donna incinta per i primi tre mesi produce una ghiandola speciale, che è chiamata il corpo luteo. Dopo 13-16 settimane dal giorno del concepimento, questa funzione viene trasferita alla placenta. La scarsa produzione di ormoni può causare la cessazione anticipata della gravidanza.

"Ormone della felicità" di una donna incinta, come si comporta

Per una donna in posizione, il progesterone è uno degli ormoni chiave che la aiuta a coltivare con successo un bambino, e il suo bambino si sviluppa correttamente. È prodotto dal corpo luteo - ghiandola, che si forma dopo la maturazione e il rilascio dell'uovo. Segue la fecondazione dell'uovo. Il corpo luteo cessa istantaneamente di esistere se la fecondazione non si verificava. Se la gravidanza è arrivata, allora la ghiandola continua a produrre attivamente progesterone.

A proposito di come agisce sul corpo femminile:

  1. Prepara i muscoli pelvici e le ossa per le divergenze durante i tentativi e spinge le briciole alla luce.
  2. Influenza la crescita del seno, la prepara per l'allattamento, provoca la produzione di colostro durante la gestazione. Il colostro può iniziare a distinguersi a 30 settimane.
  3. Rimuove il tono aumentato dell'utero, che può portare all'aborto spontaneo. Mantiene la gravidanza.
  4. Aiuta l'utero a crescere, lo prepara per aumentare il feto.
  5. Quando si pianifica ha un effetto sulla cavità interna dell'organo femminile, preparando un posto per l'attaccamento di un uovo fecondato.
  6. Regola i processi metabolici nel corpo della madre.
  7. Colpisce il sistema endocrino.
  8. Effetto benefico sul sistema nervoso centrale, migliorando il sonno e l'appetito.
  9. Attiva le forze protettive dell'immunità di una donna.
  10. Colpisce la produzione del suo grasso sottocutaneo.

Per il feto, anche il progesterone è un elemento importante:

  • Promuove lo sviluppo dei principali organi e tessuti del bambino.
  • Grazie al progesterone, il corpo femminile non percepisce l'embrione come un corpo estraneo e non lo rifiuta. Altrimenti, il sistema di difesa avrebbe spinto l'uovo come un corpo estraneo - una proteina aliena.
  • Partecipa allo sviluppo degli ormoni steroidei nel bambino.

Qual è la norma?

Con ogni settimana di gravidanza, aumenta il livello di progesterone nel corpo della donna. La concentrazione di questo ormone mostra al medico un quadro clinico dello sviluppo del feto e dello stato della placenta. La presenza di progesterone dipende da diversi fattori, la sua quantità può variare, ma le cifre medie sono le stesse per tutte le donne che aspettano il bambino. La prima e la seconda settimana sono caratterizzate da un livello minimo dell'ormone - 12-18 ng / ml, e nelle ultime settimane la quantità di progesterone può raggiungere fino a 172 ng-ml.

Nei periodi successivi, un basso tasso di questo ormone può indicare una gravidanza post-termine.

Tabella dei normali livelli di progesterone per settimana di gravidanza

Il tasso di progesterone durante la gravidanza settimanale

Il pieno sviluppo del feto, la salute riproduttiva della futura gestante, è determinata dal tasso di progesterone in gravidanza per settimana.

La tabella mostra le concentrazioni dell'ormone, che creano condizioni favorevoli per il trasporto di un bambino:

Tasso di progesterone

L'ormone è prodotto dal corpo luteo dell'ovaio. Questa struttura si riferisce alle ghiandole endocrine temporanee. Si forma sul sito di un uovo maturo che è uscito dal follicolo, quindi durante la gravidanza si ha un aumento naturale del livello di progesterone.

Per 16 settimane, il corpo luteo secerne attivamente un ormone per preparare l'endometrio per il fissaggio dell'ovulo e per fornire le condizioni per lo sviluppo dell'embrione.

Entro 16-17 settimane di gravidanza, si forma la placenta. Il ruolo del progesterone nel futuro appartiene a lei. Senza una quantità sufficiente di ormone, il processo di sviluppo intrauterino è interrotto o il bambino ha malformazioni.

Quando prendere il progesterone?

Il prelievo di sangue per il progesterone in gravidanza viene eseguito in un dato giorno. Per ottenere risultati affidabili, è necessario innanzitutto preparare:

  • prendere biomateriali a stomaco vuoto;
  • limitare l'attività fisica;
  • Non donare il sangue dopo ultrasuoni e altri dispositivi di diagnostica hardware.

Usando la concentrazione di progesterone, è possibile determinare il momento esatto della gravidanza, ma questo metodo non è utilizzato dai ginecologi. Le prescrizioni per prendere il sangue per progesterone sono:

  • sospetta gravidanza congelata o ectopica;
  • la minaccia di aborto spontaneo;
  • patologia della placenta;
  • una cisti o un tumore degli organi genitali trovati durante la gestazione;
  • stabilire il momento esatto dell'ovulazione durante la pianificazione della gravidanza;
  • conduzione di IVF.

Cause di deviazioni

La mancanza e l'eccesso di progesterone durante la gravidanza porta a complicanze. Rileva la violazione può essere utilizzando test di laboratorio e nel corso del monitoraggio dello stato delle donne. Le seguenti condizioni patologiche causano un'anomalia temporanea:

  • terapia farmacologica (incluso ormonale);
  • violazioni dello sviluppo della placenta;
  • iperplasia surrenale cronica;
  • insufficiente funzione renale.

basso

La comparsa di dolore fastidioso nell'addome inferiore, sanguinamento (anche minore) durante la gravidanza sono sintomi di aborto spontaneo. Una delle cause dell'aborto è la bassa concentrazione di progesterone. La condizione patologica è spesso associata alla deficienza del corpo luteo.

In alcuni casi, c'è una forte diminuzione dei livelli ormonali. Possibili cause di questo fenomeno:

  • gravidanza congelata, ectopica;
  • la minaccia di samoabort;
  • compromissione dello sviluppo prenatale del bambino.

accresciuta

Aumentare la quantità dell'ormone della gravidanza è anche pericoloso per la madre e il feto. La deviazione dalla norma è associata alle seguenti condizioni patologiche:

  • malattie della ghiandola surrenale;
  • cisti del corpo luteo;
  • disfunzione renale;
  • violazione delle funzioni della placenta.

Livelli multipli di gravidanza e progesterone

Fino a 10 settimane la concentrazione dell'ormone durante lo sviluppo di diversi embrioni in una volta rimane la stessa della normale gravidanza. Nei periodi successivi si nota un aumento del livello della sostanza attiva. Ci sono casi in cui le donne durante la gravidanza sono gemelli, il suo contenuto rimane nel range di normalità.

Come aumentare il progesterone

Solo un medico può scegliere un metodo sicuro per aumentare il progesterone.

Con insufficiente attività del corpo luteo, il progesterone viene prescritto in una donna incinta. Il corso di trattamento continua fino alla completa formazione della placenta e all'inizio della sua attività secretoria. In alcuni casi, la terapia dura fino a 20 settimane.

Il regime di trattamento include iniezioni intramuscolari o sottocutanee di progesterone. Il farmaco è disponibile sotto forma di una soluzione oleosa. La concentrazione giornaliera è selezionata singolarmente ed è 10-25 mg. Le iniezioni vengono fatte ogni giorno per stabilizzare lo stato. La manipolazione è dolorosa e richiede abilità speciali. Con l'aumento della viscosità del sangue, l'asma bronchiale, malattie renali, diabete, patologie cardiovascolari, iniezioni di progesterone sono controindicati.

La terapia per il deficit di progesterone comporta l'uso di supposte vaginali Utrozhestan, Susten. Lo schema di utilizzo dipende dalle complicazioni identificate della gravidanza ed è prescritto dal medico curante. Con la minaccia di interruzione, la dose standard di 400-600 mg una volta.

Quindi 200-300 mg 2 volte al giorno per normalizzare la condizione. Il dosaggio può essere aumentato a 800-1000 con l'inefficacia della concentrazione standard della sostanza attiva.

Annullare gradualmente il farmaco, riducendo la dose settimanale di 100 mg. Quando compaiono segni di aborto, il trattamento riprende. In caso di interruzione improvvisa del farmaco, la gravidanza può essere interrotta.

I più popolari sono i tablet Duphaston. Hanno una simile azione Utrozhestan. Hanno un leggero effetto sedativo, più comodo da usare.

Aumentare la concentrazione dell'ormone può essere naturale - utilizzando una dieta speciale. Può essere considerato come un'aggiunta al trattamento principale. Nella dieta è necessario aumentare la quantità di alimenti ricchi di vitamine E e di gruppo B. La prima sostanza in grandi quantità si trova in noci, semi, oli vegetali. Le vitamine del gruppo B sono ricche di prodotti di origine animale:

  • carne magra;
  • fegato;
  • formaggi e altri prodotti caseari;
  • l'uovo.

Nella medicina popolare ci sono molte ricette per preservare la gravidanza, ma è estremamente indesiderabile usarle quando sono minacciate di aborto. Inoltre, tali metodi non hanno una base di prove scientifiche. Solo il medico deve monitorare lo stato della donna incinta e decidere sulle misure terapeutiche.

Come abbassare il progesterone

Solo un medico può scegliere un metodo sicuro per ridurre il progesterone.

Anche con una gravidanza normale, il corpo della donna reagisce negativamente ad un aumento del progesterone. Ha stanchezza, sonnolenza, nausea, mal di testa, bruciore di stomaco, stitichezza e altre reazioni.

Con una deviazione significativa della concentrazione di progesterone dalla norma nella direzione di aumentare il medico identifica la causa principale del fallimento. Solo dopo questo trattamento è prescritto per correggere il livello della sostanza. È importante in quale periodo di ormone parto aumentato. Ad esempio, alle 5-6 settimane di gravidanza non c'è pericolo di un piccolo aumento della quantità di ormone. Un aumento significativo del progesterone alla fine del secondo, nel terzo trimestre indica una lenta maturazione della placenta ed è pericoloso.

Non esiste una terapia specifica per ridurre la quantità di progesterone nel primo trimestre di gravidanza. La terapia sintomatica è prescritta:

  • sedativi in ​​uno stato emotivo instabile;
  • lassativi misti a base vegetale per aumentare la motilità intestinale.

Per una donna incinta cammina all'aria aperta, una buona alimentazione, il buon sonno della notte è utile. Una donna deve evitare lo sforzo fisico e il tumulto emotivo.

Un eccesso significativo del contenuto di progesterone nel secondo e nel terzo trimestre suggerisce l'ospedalizzazione della donna incinta e il trattamento sotto la supervisione di specialisti qualificati.


gravidanza prolungata

Il superamento del periodo di 40 settimane di gravidanza è associato sia a carenza che a progesterone in eccesso. Se necessario, una donna a 41-42 settimane di gravidanza viene ricoverata in ospedale, vengono somministrati ormoni per normalizzare lo sfondo e stimolare il parto.

Il corso della gravidanza dipende dal livello di progesterone. Esistono standard per la concentrazione della sostanza per settimana e trimestre. Se ci sono prove, a una donna viene prescritto un esame del sangue per progesterone. Le misure terapeutiche dipendono dall'interpretazione dei risultati della ricerca di laboratorio. L'aumento eccessivo o la diminuzione dell'ormone è pericoloso per la futura madre e il bambino.

Progesterone durante la gravidanza iniziale

Il corpo, anche nella sua infanzia, è abbastanza forte. Eppure sono necessarie condizioni per il suo sviluppo. Progesterone all'inizio della gravidanza è progettato per crearli. In questa posizione, il rapporto e il volume degli ormoni è generalmente molto importante. Lo squilibrio in quest'area può creare le condizioni per l'interruzione della gravidanza, aumenta la probabilità di patologie fatali nel feto, quindi è importante controllarlo e, in caso di deviazione, correggerlo.

Leggi in questo articolo.

Perché il progesterone è necessario: dettagli

Il progesterone è un ormone steroideo prodotto dal sistema endocrino umano. È presente sia nelle donne che negli uomini, tuttavia, svolge il ruolo più importante nel processo di concepimento, nel periodo di portare un bambino. L'ormone è prodotto dal corpo e in aggiunta alla gravidanza. Partecipa al ciclo, contribuendo alla sostituzione dello strato obsoleto della cavità interna del rivestimento uterino con uno nuovo.

I livelli di progesterone all'inizio della gravidanza sono completamente determinati dal corretto funzionamento delle ovaie. Sono questi organi che producono l'ormone. Il suo compito è eliminare l'eccessiva attività dell'utero dopo che l'ovulo fecondato si è fissato in esso. Quando il corpo si contrae, viene rifiutato e portato fuori.

Il progesterone è "responsabile" per:

  • attaccamento alle pareti dell'utero di un uovo fecondato;
  • prevenzione del rigetto fetale (prepara l'immunità della donna per l'adozione di una proteina con la struttura genetica del padre del bambino);
  • preparare gli organi e i sistemi della futura mamma per il trasporto del bambino e per il parto;
  • forma l'endometrio in modo tale da diventare un letto affidabile per fissare l'ovulo per lungo tempo, il che è molto importante nella fase iniziale della gravidanza, quando il feto è ancora debole e sottosviluppato e gli organi sussidiari non si formano;
  • crescita del seno e preparazione per l'allattamento al seno;
  • stimolazione della crescita naturale dell'utero;
  • rilassamento muscolare dell'utero, impedendo la sua contrazione prematura;
  • condizione del sistema nervoso di una donna incinta;
  • l'accumulo di grasso sottocutaneo in una donna incinta per fornire al feto la nutrizione necessaria.

La mancanza di questo ormone può provocare varie complicazioni, quindi, se necessario, alle donne vengono prescritte pillole di progesterone o iniezioni durante la gravidanza nelle prime fasi. Con livelli ormonali critici, potrebbe essere necessario il ricovero in ospedale.

Come viene determinato il progesterone

La quantità di "ormone della gravidanza" è facile da determinare analizzando il sangue della futura madre. Nelle prime fasi della diagnosi viene eseguita solo se ci sono prove (per esempio, ci sono malattie croniche degli organi genitali, in precedenza c'erano aborti, ecc.). Nel corso normale della gravidanza (in assenza di rischi di interruzione), si raccomanda di fare un test per il progesterone nella seconda metà della gravidanza. È importante osservare il livello dell'ormone in caso di sovraccarico del feto.

La diagnosi viene effettuata a stomaco vuoto. Ci sono alcune raccomandazioni riguardanti la preparazione per l'analisi:

  • due giorni per interrompere l'assunzione di farmaci ormonali;
  • durante la notte elimina lo stress e la tensione eccessiva;
  • tre o quattro ore prima della diagnosi, non fumare (ovviamente, è consigliabile non fumare affatto).

Prima della diagnosi, puoi bere acqua pulita e non gassata. In casi estremi, è consentito fare test nel pomeriggio, se la colazione della donna non è unta e sono trascorse almeno 6 ore da quando è stato assunto il pasto.

Quanto progesterone dovrebbe essere normale

Il livello di progesterone durante la gravidanza nelle prime fasi deve aderire a determinati valori, ma non è costante. Nella fase iniziale, l'ormone è prodotto dalle ovaie. Il suo numero fluttua nel corpo di una donna non incinta in diverse fasi del ciclo mestruale. Dopo la fecondazione, la quantità di progesterone diventa più o meno costante in proporzione ai tempi.

Il livello di progesterone in gravidanza nelle prime fasi e più vicino al parto è significativamente diverso: gradualmente cambia verso l'alto. Le ghiandole surrenali e le ovaie sono responsabili della produzione dell'ormone. Nel secondo, terzo trimestre, è prodotto dalla placenta.

Il suo valore nelle prime 2 settimane è 1-1,5 n / mol. I prossimi 14 giorni, gli organi aumentano la loro produzione a 2 n / mol, che stimola l'utero ad accettare un uovo fecondato. Dopo la sua introduzione, il corpo aumenta il volume dell'ormone di 3-29 n / mol al giorno. Il tasso di progesterone all'inizio della gravidanza è di 12 ng / ml, in ritardo può raggiungere 172 ng / ml.

La tabella del progesterone durante la gravidanza nelle prime fasi fornisce una certa percentuale dell'errore dei valori dell'indicatore (circa il 10%), poiché il corpo di ogni donna è speciale.

Il volume dell'ormone nel sangue è influenzato dalle caratteristiche uniche del corpo, che possono renderle diverse dai valori standard. Allo stesso tempo, per una donna particolare, tali valori di progesterone saranno normali. Ma solo uno specialista può trarre conclusioni a riguardo.

Guarda questo video su quando e perché il progesterone viene prescritto durante la gravidanza:

Carenza di progesterone: cos'è e perché

Sfortunatamente, non tutte le donne si occupano in modo sicuro della produzione dell'ormone della gravidanza da parte dell'organismo. Prima del concepimento, questo è espresso da un ciclo irregolare, rimbalzi, ritardi frequenti e periodi mensili mediocri.

Il basso progesterone durante la gravidanza nelle fasi iniziali crea una minaccia della sua interruzione, cioè la separazione dell'ovulo dalla mucosa uterina e il suo rifiuto. Ciò è dovuto all'aumentata attività contrattile della muscolatura liscia del corpo. Un tale indicatore può anche indicare la posizione ectopica dell'ovulo, che dovrebbe essere smaltito in una fase precoce.

Una mancanza di progesterone può anche segnalare un ritardo dello sviluppo fetale, l'aborto mancato, la presenza di complicanze (ad esempio, preeclampsia, insufficienza fetoplacentare, ecc.). Una gravidanza posticipata può anche innescare una diminuzione del progesterone. Pertanto, se la data di nascita stimata è passata, l'analisi degli ormoni dirà se il pereashenivanie è vero, o c'è un errore nei calcoli.

Se la placenta è invecchiata e non soddisfa i bisogni del bambino, viene presa una decisione per stimolare la consegna.

La mancanza di progesterone nei sintomi della gravidanza è chiara, anche se non sempre pronunciata:

  • aumento del tono dell'utero;
  • debole scarica dalla vagina con impurità sanguinolente, con il carattere di imbratta;
  • tirando dolore nella regione del triangolo inferiore dell'addome, che si estende alla parte bassa della schiena;
  • esfoliazione parziale della placenta, evidente dai risultati degli ultrasuoni.

Esistono anche segni "esterni" di deficit di progesterone, tra cui:

  • sbalzi d'umore, aggressività, irritabilità, depressione;
  • vagina secca, causando sensazioni dolorose durante i rapporti sessuali;
  • aumento della funzione delle ghiandole sebacee;
  • peli corporei eccessivi;
  • gocce di pressione sanguigna;
  • la comparsa di macchie senili e acne;
  • gonfiore, stitichezza, flatulenza;
  • violazione della termoregolazione corporea (aumento o diminuzione della temperatura).

I sintomi possono anche essere osservati in coloro che in precedenza non conoscevano i problemi con il volume di questo ormone. Ma se una donna ha avuto difficoltà con il ciclo, il concepimento, quasi certamente sarà difficile da trasportare. In questo caso, il basso progesterone durante la gravidanza, i cui sintomi non sono evidenti, dovrebbe essere rivelato dai risultati di un esame del sangue per gli ormoni.

Se l'analisi conferma le preoccupazioni, il medico prescriverà un volume di reintegro della terapia della sostanza. Mediante l'applicazione di farmaci selezionati inequivocabilmente da uno specialista, molte donne sono riuscite a svolgere in sicurezza e produrre bambini sani.

Numeri di progesterone elevato: di cosa stanno parlando

Il progesterone elevato durante la gravidanza nelle prime fasi è molto meno comune. Nella migliore delle ipotesi, questa è la prova di una gravidanza multipla. Naturalmente, due o tre embrioni richiedono uno sforzo maggiore dal corpo per lo sviluppo di uno. Da qui l'aumento dell'indice della sostanza.

Il progesterone durante la gravidanza nelle prime fasi sopra la norma può essere un segno di patologia del rene nella madre, anomalie nella formazione della placenta (deriva cistica) e funzionamento alterato delle ghiandole surrenali. Pertanto, non dovresti sforzarti di accumulare questo ormone "in riserva", questo indicatore richiede anche un aggiustamento.

Un eccesso di progesterone durante la gravidanza ha i seguenti sintomi:

  • mal di testa;
  • aumento della fatica;
  • sanguinamento e un utero sproporzionatamente allargato, se la causa di valori elevati dell'ormone è scarso sviluppo della placenta. Questa funzione non esiste sempre;
  • sonnolenza;
  • nausea;
  • bruciore di stomaco, problemi di digestione, gonfiore;
  • costipazione.

La maggior parte dei sintomi è accertata durante la gravidanza normale. Ecco perché nel suo periodo iniziale è così importante essere testato per gli ormoni ed esaminato nel suo complesso. Va ricordato che l'assunzione di alcuni farmaci può modificare i risultati della diagnosi, quindi è importante consultare un medico prima di eseguire il test.

Mancanza di progesterone all'inizio della gravidanza

La mancanza di progesterone durante la gravidanza porta a aborto nelle prime fasi. I suoi sintomi includono dolore addominale inferiore, bassa schiena ed escrezione di sangue. Se il progesterone è caduto e il feto è vitale, allora l'ormone viene prescritto nei preparativi per preservare il trasporto del bambino.

Cosa minaccia di declinare

La riduzione del progesterone impedisce lo sviluppo della gravidanza, è interrotta sia nei primi che nei periodi tardivi. Se la caduta non è critica, il feto riceve un'alimentazione insufficiente attraverso la placenta. Ciò compromette la sua crescita e la formazione di organi.

Sintomi di carenza

In gravidanza, si manifesta una carenza di progesterone:

  • dolore addominale inferiore, sacrale, zona lombare;
  • sensazione di pesantezza;
  • aumento del tono uterino;
  • secrezioni di sangue - da spotting, flebo a intensivo all'inizio di un aborto.

Cosa fare se il progesterone è caduto

Se il progesterone è caduto, quindi una necessità urgente di contattare un ginecologo. Ciò significa una minaccia per la conservazione della gravidanza, violazione delle funzioni della placenta. Le tattiche dipenderanno interamente dai risultati del sondaggio. E 'vietato in modo indipendente assumere droghe, erbe, integratori alimentari.

Vedi in questo video sulle cause e la correzione del deficit di progesterone:

Come correggere il deficit e il progesterone in eccesso

Per il parto di successo, il progesterone basso durante la gravidanza nelle prime fasi deve essere aumentato. Spesso, gli esperti prescrivono questo farmaco Duphaston, che è composto dalla sostanza necessaria, creato artificialmente. Aiuterà se le cifre dell'indicatore non sono molto diverse dalla norma.

La sua controparte è Utrozhestan, che è di origine vegetale ed è quindi a volte il più preferito. Entrambi possono essere assunti per via orale o vaginale.

Per aumentare il progesterone, le iniezioni durante la gravidanza nelle prime fasi sono più efficaci, soprattutto quando si riscontra un alto livello di minaccia della sua interruzione. Il farmaco raggiunge rapidamente il sangue, rimuovendo i sintomi pericolosi. Già un'ora dopo l'iniezione nel muscolo, il volume dell'ormone si normalizza e dopo 6 ore è al massimo. Un esperto dovrebbe fare iniezioni, basate non solo sulla necessità, ma anche sulle possibili conseguenze negative per la madre.

Il progesterone nelle fiale può danneggiare quelli con aumento della viscosità del sangue, diabete, asma bronchiale, malattie cardiovascolari o insufficienza renale cronica. Per il resto, il trattamento è sicuro per loro, è abbastanza facilmente tollerato, e per far sì che il farmaco venga assorbito più rapidamente, la fiala viene riscaldata nelle mani per qualche tempo prima dell'iniezione.

È pericoloso assumere il progesterone

Alcune donne assumono farmaci nella fase di progettazione del concepimento per aiutare il corpo a prepararsi per la gravidanza e portare un bambino. Va ricordato che l'aumento del contenuto di questo ormone può anche provocare complicazioni. Ad esempio, la probabilità di una gravidanza ectopica aumenta a causa della diminuzione della motilità delle tube di Falloppio. Pertanto, solo il medico dovrebbe prescrivere un trattamento.

Nei primi 4 mesi di gravidanza si nota un aumento del rischio di assunzione di progesterone. Questo ormone, che entra artificialmente nel corpo, può provocare varie malformazioni fetali.

Tuttavia, se una donna non ha questo ormone, dovresti confrontare i possibili rischi e l'effetto atteso del trattamento. Per rischiare il rischio di aborto spontaneo non sarà un medico se il livello dell'ormone nella donna incinta è significativamente ridotto.

Se i livelli di progesterone nelle prime fasi della gravidanza si sono stabilizzati durante il trattamento, è comunque necessario monitorare attentamente il livello dell'ormone fino alla consegna.

Se una donna non vuole salvare il bambino, è possibile utilizzare il progesterone per interrompere una gravidanza nelle prime fasi. La procedura è chiamata "aborto medico" ed è la seguente: una donna incinta assume un antagonista del progesterone (mifepristone), che blocca l'effetto dell'ormone della gravidanza. Per questo motivo, l'alimentazione dell'ovulo viene interrotta e si verifica un aborto spontaneo.

Esame del sangue progesterone

Un esame del sangue per progesterone viene prescritto alle donne in gravidanza per i segni di aborto (dolore addominale inferiore, sanguinamento) e, se ci sono stati degli aborti in precedenza, è stata eseguita una fecondazione in vitro, o la donna è stata trattata con farmaci ormonali. Per ottenere un risultato accurato entro settimane, è necessario escludere l'influenza di droghe, alcool, sovracapacità.

Come fare un'analisi

Hai bisogno di fare un test per il progesterone con le seguenti regole:

  • digiuno (pausa nei pasti circa 9-10 ore);
  • è vietato bere alcolici il giorno prima;
  • per 2-3 giorni è importante discutere con il ginecologo la possibilità di cancellare i farmaci ormonali, se questo non è raccomandato, quindi il loro nome e la dose sono indicati nella direzione;
  • vieni in laboratorio prima delle 10:00

I risultati sono solitamente disponibili il giorno successivo al prelievo del sangue.

Tariffa settimanale: tabella

Normalmente, il livello di progesterone aumenta di settimana, i valori medi degli indicatori sono determinati dalla tabella. Non sempre nel normale corso della gravidanza c'è pieno rispetto dei valori, quindi la maggior parte dei ginecologi sono guidati da segni clinici, così come i singoli tassi di aumento dell'ormone nel sangue.

Con i gemelli

I tassi di progesterone con doppia e altre varianti di gravidanza multipla sono più alti, aumentano di circa 1,5-2 volte più velocemente rispetto a un bambino. Ma è possibile determinare con maggiore precisione la fertilità con l'aiuto di test per gonadotropina corionica e alfa-fetoproteina, ultrasuoni.

Ragioni per cui non crescere

Il progesterone non cresce in gravidanza con il suo corso patologico, il più delle volte le cause sono:

  • la minaccia di aborto spontaneo;
  • legatura ectopica dell'ovulo;
  • calmato;
  • violazione della formazione della placenta.

Si basano su:

  • insufficienza ormonale;
  • incompatibilità immunologica;
  • infezioni, processi infiammatori;
  • età (dai 35 anni);
  • anomalie fetali, malattie genetiche;
  • fattori esterni - stress, cattiva alimentazione, sovraccarico fisico.

Non abbastanza progesterone: cosa fare

Se il progesterone non è sufficiente, i ginecologi prescrivono i suoi analoghi in compresse: Utrozhestan, Duphaston. Le forme iniettabili sono meno comunemente usate. L'autotrattamento con ormoni e altri farmaci durante la gravidanza è proibito. Non è inoltre raccomandato l'uso di erbe e integratori alimentari senza un medico.

Aiuta ad aumentare il livello di nutrizione ormonale, in cui c'è abbastanza grasso animale (latticini, carne, pesce), vitamine (peperone, lampone, cereali integrali, verdure a foglia verde). Gli effetti negativi sul progesterone sono stressanti, quindi è importante:

  • camminare all'aria aperta almeno un'ora al giorno;
  • dormire abbastanza di notte;
  • riposo nel pomeriggio;
  • rifiutare il caffè, fumare, prendere alcolici.

Ciò che minaccia se cade nel primo trimestre

La caduta del progesterone nel primo trimestre di gravidanza minaccia di interromperla. Questo è accompagnato da dolore e pesantezza nell'addome inferiore, debolezza generale e macchie di sangue dal tratto genitale. Tali segni indicano la necessità di un trattamento urgente da parte del medico.

Se ci sono sintomi dell'aborto spontaneo, il dolore diventa intenso, i crampi e l'emorragia aumenta. In questo caso, hai bisogno di completa pace e immediata assistenza medica di emergenza.

Orrore eccesso di offerta

Sovrabbondanza di progesterone durante la gravidanza non richiede correzione, se l'esame non ha rivelato un cancro cistico e carcinoma corionico. Queste complicazioni della formazione delle membrane germinali sono rare. Sono caratterizzati dal rilascio di sangue scuro con vesciche, grave tossicosi.

Possibili fattori di crescita per il progesterone comprendono una ridotta funzionalità renale e una maggiore attività delle ghiandole surrenali. Questo spesso aumenta la pressione sanguigna, possibile gonfiore. In questi casi, il trattamento richiede la malattia di base, poiché l'alto progesterone è solo la sua conseguenza.

Farmaci progesterone durante la gravidanza

I farmaci progesterone durante la gravidanza sono prescritti sotto forma di iniezioni (Progesterone, Injest), compresse (Duphaston, Utrogestan). I mezzi moderni raccomandati dal ginecologo sono privi di un effetto negativo sul feto. Gli effetti collaterali includono sonnolenza, gonfiore. Con una sovradosaggio possibile nausea, gonfiore. La cancellazione dei farmaci viene effettuata sotto il controllo degli esami del sangue, sotto forma di una riduzione graduale della dose.

Iniezioni nelle prime fasi

Le iniezioni di progesterone sono mostrate all'inizio della gravidanza con un aborto spontaneo minacciato. Aiutano a ridurre il tono dell'utero, prevengono il rifiuto del feto. Un ormone è efficace solo se la causa dell'aborto è la carenza di progesterone. Dopo che le condizioni del paziente sono normalizzate, vengono spesso trasferite a ricevere una forma di ormone della pillola.

compresse

In gravidanza, l'efficacia, la sicurezza di Utrozhestan e Duphaston è dimostrata. Sono usati per prevenire l'aborto spontaneo. Appuntamento consigliato per:

  • deficit di progesterone precedentemente stabilito;
  • primo aborto spontaneo minacciato durante la gravidanza in corso;
  • concezione con FIV;
  • trattamento a lungo termine delle forme ormonali e immunitarie di infertilità.
IVF

Con aborti abituali, il supporto al progesterone può durare fino a 20 settimane.

Impatto sul feto

A una dose terapeutica, il progesterone non ha un effetto dannoso sul feto. Questo vale per i farmaci Utrozhestan e Duphaston, che sono stati sottoposti a studi clinici e sono utilizzati per preservare la gravidanza. Per altri farmaci, non ci sono garanzie di completa sicurezza.

Effetti collaterali

I principali effetti collaterali dei farmaci contenenti progesterone sono associati all'effetto dell'ormone sul cervello:

  • sonnolenza,
  • letargia,
  • mal di testa,
  • vertigini.

Ittero, prurito e rash sono raramente dovuti a una violazione del flusso biliare. Se si utilizza la via vaginale di somministrazione di Utrozhestan, prurito nella vagina, è possibile la combustione, la secrezione di grasso.

I sintomi di overdose

Con un sovradosaggio di progesterone, nausea, debolezza costante, aumenti vertigini. In questi casi, la dose può essere ridotta al momento. In futuro, con maggiore sensibilità, si consiglia di assumere il farmaco prima di coricarsi.

Come è la cancellazione

È necessario cancellare il progesterone con una diminuzione graduale della dose. Inizia riducendo la metà della compressa ogni 3-5 giorni. Una donna incinta deve essere sotto costante controllo medico. Il ginecologo monitora il tono uterino, le condizioni del feto e della placenta mediante ultrasuoni, prescrive esami del sangue per i livelli di ormone. La cessazione improvvisa del farmaco può causare il rischio di aborto spontaneo.

In quale altro modo la gravidanza è regolata nella fase iniziale

Non pensate che un progesterone fornirà un'opportunità per far fronte a molti mesi di lavoro della futura mamma. L'attività dell'organismo in qualsiasi periodo della vita e della posizione non è priva di controllo e altre sostanze. In attesa di rifornimento in famiglia, molti di essi cambiano quantitativamente. Gli ormoni durante la gravidanza nelle prime fasi non sono prodotti solo dalle ghiandole endocrine e dagli organi riproduttivi.

Nella fase iniziale, tali cambiamenti sono registrati:

  • La ghiandola pituitaria agisce più intensamente, sopprimendo la produzione di FSH e LH. L'intero periodo di gravidanza, la nuova cellula sessuale non matura, non ci sono le mestruazioni. Ma aumenta la produzione di prolattina. La sostanza è responsabile della successiva produzione di latte materno, che contribuisce ai cambiamenti delle ghiandole mammarie fin dall'inizio.
  • Anche gli ormoni che forniscono la tiroide e le ghiandole surrenali nelle prime fasi della gravidanza aumentano di quantità. E determinano la salutare gestazione e lo sviluppo dell'embrione.
  • La placenta aggiunge estriolo e lattogeno liberi al sangue. La probabilità di sviluppare anomalie cromosomiche nel bambino, la fornitura di sangue ai tessuti dell'utero e la dilatazione dei dotti della ghiandola mammaria dipendono dal loro livello.
  • La quantità di estradiolo aumenta, il che consente al bambino di svolgere normalmente. Ora viene prodotto non solo dalle ovaie, ma anche dalla placenta. Nella fase iniziale della gravidanza, l'estradiolo deve essere presente nel corpo nella quantità richiesta, altrimenti non sarà possibile comunicarlo, nonostante la quantità ottimale di progesterone.

HCG e gravidanza precoce

Secondo i risultati dell'analisi, si trova una nuova sostanza - gonadotropina corionica umana. Questo ormone aiuta a determinare la gravidanza precoce in modo inequivocabile. Viene prodotto dalla membrana fetale subito dopo l'impianto di un ovulo fecondato nell'utero. La quantità di progesterone ed estrogeni dipende in larga misura dalla quantità di hCG. Se c'è carenza, la probabilità di interruzione diventa più vicina che mai.

Più lunga è la durata della gravidanza, maggiori saranno i valori di hCG. Pertanto, per tutto il tempo l'analisi dell'ormone deve passare più di una volta. Grazie a questa funzione, uno specialista stabilirà facilmente non solo il fatto dell'esistenza di una nuova vita, ma anche un termine.

Ancora hCG permette di conoscere i difetti non rimovibili della formazione del feto, che gli consentiranno di interrompere in tempo. Le sue differenze rispetto ai valori normali possono essere la prova di una gravidanza multipla, il diabete in una donna, che si manifesta sullo sfondo di una nuova condizione, o la gravidanza ectopica.

Tracciamento tempestivo dell'hCG di hCG e progesterone all'inizio della gravidanza aiuterà a valutare le condizioni generali del corpo, a scegliere i giusti metodi di trattamento, se necessario. Assegnare autonomamente una terapia non vale la pena - si può esacerbare la situazione e provocare vari tipi di complicazioni (fino a un aborto spontaneo). Seguendo le raccomandazioni del medico contribuirà a migliorare la salute della donna incinta e prevenire conseguenze indesiderabili.

Altro su estradiolo

Questa sostanza, infatti, rende una donna tale. Partecipa alla formazione del suo sistema sessuale, i contorni della figura, regola il ciclo mestruale e il desiderio sessuale.

L'estradiolo durante la gravidanza nelle prime fasi è così necessario che anche la sua placenta si unisce alla sua produzione dalle ovaie. Dipende dalla crescita dell'utero, dalla circolazione ottimale del sangue nelle sue navi per nutrire il feto. Una caratteristica di estradiolo è che è in grado di produrre tessuto grasso.

Se una donna è sovrappeso, è naturale che la sua performance sia notevolmente superiore alla norma. Ma non è così male per la gravidanza, anche se peggiora la salute a causa del ritardo nei tessuti del liquido e del sale.

Molto più pericoloso è il basso estradiolo all'inizio della gravidanza. Significa un problema con il rivestimento fetale, che è necessario per proteggere e nutrire l'embrione. E questo porta a una carenza di composti necessari per questo, l'ossigeno. La conseguenza più negativa del basso estradiolo è l'aborto spontaneo. La placenta, non ricevendo sufficiente nutrizione, esfolia, il feto viene portato fuori.

Tutti questi motivi richiedono il mantenimento di una quantità obbligatoria di estradiolo durante la gravidanza, le norme della tabella ti aiuteranno a conoscerlo esattamente:

Livelli di progesterone durante la gravidanza: normali e alterati

Il progesterone viene prodotto nelle ovaie e nella corteccia surrenale sotto l'influenza dell'ormone luteotropico. Il suo compito principale è quello di garantire la fecondazione dell'uovo e il normale corso della gravidanza. A partire dal momento del concepimento fino alla sedicesima settimana, è prodotto dal corpo luteo e, dopo la 17a settimana e prima della nascita, questa funzione è assunta dalla placenta. Al livello normale del progesterone, il corpo di una donna incinta non considera il feto un corpo estraneo e non contribuisce al suo rifiuto. Prende parte alla sintesi degli ormoni steroidi nel futuro bambino.

Le deviazioni del progesterone dalla norma si verificano all'inizio della gravidanza e devono essere corrette per prevenire aborti spontanei o parto prematuro.

Il progesterone è uno degli ormoni sessuali femminili che assicurano la salute riproduttiva delle donne nella pianificazione e nel trasporto della gravidanza e per tutta la vita. Il suo nome deriva dalla frase latina pro - in favore e gestatio - gravidanza.

Il progesterone è formato da colesterolo ed è un ormone steroideo. Inizia a essere prodotto dal corpo luteo dell'ovaio dopo che un ovocita maturo lascia il follicolo.

Il livello di progesterone aumenta nella seconda fase del ciclo mestruale, che crea condizioni favorevoli per l'impianto, lo sviluppo dell'embrione e il normale decorso del periodo del cuscinetto del bambino. Contribuisce alla fissazione dell'ovulo alla parete uterina, controlla la forza delle contrazioni uterine, previene l'aborto. Se la gravidanza non si è verificata, la sua concentrazione nel sangue è significativamente ridotta.

Il progesterone svolge una serie di altre funzioni nel corpo di una donna:

  • impedisce la comparsa di formazioni fibrocistiche;
  • promuove la conversione del tessuto adiposo in energia aggiuntiva;
  • stabilizza il glucosio e la viscosità del sangue;
  • ha un effetto positivo sul sistema endocrino e nervoso;
  • attiva il sistema immunitario;
  • ha un effetto rilassante sulla muscolatura liscia dell'intestino;
  • aumenta la pressione sanguigna.

Sotto l'influenza del progesterone nel corpo della futura madre, si verificano i seguenti processi fisiologici:

  • prevenzione del rigetto dell'embrione, che è diverso dalla struttura genetica materna, dal sistema immunitario;
  • preparazione dello strato interno dell'utero per l'impianto dell'ovulo;
  • fissazione di un uovo fertilizzato alla parete uterina;
  • preparazione di organi e sistemi corporei della futura madre per il trasporto del bambino e la nascita imminente;
  • stimolazione dell'aumento delle dimensioni dell'utero con la crescita del feto;
  • ridurre il tono delle pareti dell'utero, che riduce significativamente la probabilità di aborto spontaneo;
  • preparazione delle ossa e dei muscoli pelvici per il parto;
  • stimolazione della formazione del colostro nelle ghiandole mammarie, preparazione del seno per l'allattamento;
  • la formazione e il supporto di una sorta di centro di risveglio, chiamato dominante della gravidanza e necessario per i caratteristici cambiamenti psicoemotivi in ​​una donna incinta;
  • stimolazione della formazione di sostanze utili necessarie per il successo della gravidanza;
  • la creazione di depositi di grasso che saranno necessari per il successo del trasporto del feto e la fornitura di vitamine, minerali e sostanze nutritive essenziali;
  • la formazione di determinati tessuti e organi dell'embrione;
  • sintesi di ormoni steroidei dal corpo del nascituro.

Concentrazione insufficiente di progesterone porta allo sviluppo di effetti irreversibili - aborto spontaneo. Si ritiene che un precursore di un aborto spontaneo tra la 4a e la 10a settimana di gestazione sia una diminuzione della concentrazione ormonale inferiore a 7 ng / ml.

La concentrazione di progesterone nel sangue dovrebbe essere elevata durante la gravidanza.

La concentrazione dell'ormone della gravidanza aumenta, rispettivamente, e nelle settimane finali si avvicina a 400 ng / ml o più.