Tutto sul cordone ombelicale:
indicatori della norma, funzione nel processo di gravidanza e aspetto

Durante la gravidanza, appaiono nuovi organi nel corpo femminile, che sono necessari per lo sviluppo completo intrauterino del feto. Uno di questi è il cordone ombelicale. Questo articolo parlerà di questo organo unico, vitale per la crescita e lo sviluppo del bambino nel grembo materno.

Cos'è?

I medici chiamano il cordone ombelicale il cordone ombelicale che collega il piccolo embrione e quindi il feto alla placenta. Attraverso questo speciale "ponte" il corpo del bambino è connesso alla madre. Questa relazione si verifica quasi nei primi mesi di gravidanza e persiste fino all'inizio del travaglio.

È interessante notare che il cordone ombelicale si trova non solo negli esseri umani. Questo organo si trova anche in tutti gli animali vertebrati che hanno membrane embrionali durante la gravidanza. Tuttavia, la struttura del cordone ombelicale nell'uomo è diversa. È molto più complicato di altri mammiferi.

Il cordone ombelicale ha due estremità. Uno di questi è attaccato alla parete addominale del feto e l'altro al tessuto placentare. Nel luogo in cui il cordone ombelicale è attaccato alla pancia del bambino, in futuro ci sarà una ben nota "etichetta" - l'ombelico. Apparirà dopo che il bambino è nato e il medico taglia il cordone ombelicale con uno strumento speciale.

Istologicamente, il cordone ombelicale è in gran parte costituito da tessuto connettivo. Contiene anche elementi di precedenti membrane embrionali, copertura amniotica e altri componenti.

aspetto

Una caratteristica del cordone ombelicale è come appare. Il cordone ombelicale è un "cordone" abbastanza lungo che può formare dei loop. Più lungo è il cordone ombelicale, più anelli si possono formare.

Il cordone ombelicale, di regola, ha un colore grigio-blu. La presenza di una tinta blu dovuta al fatto che all'interno del cordone ombelicale vi sono vene. Il cordone ombelicale è un organo veramente unico, come appare solo durante la gravidanza. Dopo che il bambino è nato, il cordone ombelicale viene tagliato. Questo significa la nascita di una nuova persona.

La superficie esterna del cordone ombelicale è abbastanza liscia e uniforme. Le mucose sono di aspetto abbastanza brillante. Il cordone ombelicale ha una buona elasticità. Questo può essere sentito dopo la nascita del bambino durante il taglio del cordone ombelicale. La densità del cordone ombelicale è in qualche modo simile alla gomma morbida.

struttura

Nonostante il fatto che il cordone ombelicale assomigli ad una semplice corda nel suo aspetto, il suo "dispositivo" anatomico è piuttosto complicato. Quindi, all'interno del cordone ombelicale passano i vasi sanguigni, così come altri elementi anatomici. Ognuno di essi ha le proprie caratteristiche strutturali e svolge anche determinate funzioni.

arteria

Attraverso le arterie ombelicali, il sangue fetale contenente una grande quantità di anidride carbonica scorre nel tessuto placentare. Anche in questo sangue sono metaboliti, che si sono formati nel corpo dei bambini.

Le arterie ombelicali sono i rami delle arterie iliache interne della madre. Gli scienziati hanno determinato che in ogni periodo di gravidanza una certa quantità di sangue scorre attraverso il cordone ombelicale. Quindi, entro la 20a settimana di gravidanza, circa 35 ml di sangue al minuto fluiscono attraverso le arterie ombelicali. Quanto sangue scorre attraverso le arterie, tanto sangue scorre nelle vene. Questo principio biologico è alla base del funzionamento del corpo del bambino.

A poco a poco, la quantità di sangue che scorre verso la placenta aumenta. Quindi, nelle ultime settimane di gravidanza, questa cifra è già di 240 ml al minuto. Più un bambino diventa, più sangue scorre attraverso il sistema dei vasi sanguigni ombelicali.

Le arterie ombelicali funzionano solo nel periodo della gravidanza. Dopo la nascita del bambino nel mondo, si "chiudono" e si trasformano in pesi speciali. Gli specialisti chiamano anche loro le pieghe ombelicali mediali (ligamenta medialis ombelicale). Queste fasce cicatriziali passano sotto la foglia parietale del peritoneo sulla parete addominale anteriore sul lato della vescica. Le pieghe ombelicali mediali si estendono fino all'ombelico.

Inizialmente, le vene ombelicali sono accoppiate. Nel corso del tempo, si verifica la cancellazione della vena ombelicale destra. Il sangue scorre da loro al tessuto placentare, arricchito con ossigeno e sostanze nutritive. Allo stesso tempo, la maggior parte del sangue entra nel sistema della vena cava inferiore per mezzo di un dotto venoso (aransiano) speciale. La parte più piccola entra nel flusso sanguigno del portale. Ciò avviene attraverso l'anastomosi tra il ramo sinistro della vena porta e direttamente la vena ombelicale stessa. Questo sangue è necessario per l'afflusso di sangue al tessuto epatico.

urahusa

Questo speciale sottile condotto collega la vescica e la placenta. Quando il bambino nasce, l'uraco si chiude completamente. Si trasforma in benda cicatriziale, che è chiamata cordone ombelicale mediano (ligamentum medianum umbilicale). È una lunga striscia che corre lungo la linea mediana della cavità addominale.

In pratica, ci sono casi in cui l'uraco non si chiude completamente. In una tale situazione, il rischio di sviluppare patologia è piuttosto alto. La cisti di Uraco è una condizione patologica in cui si verifica la chiusura incompleta di questo dotto embrionale.

Dotto di tuorlo

Questo elemento anatomico è un cordone allungato che collega l'intestino dell'embrione con il sacco vitellino. Il sacco vitellino contiene sostanze nutritive importanti per lo sviluppo intrauterino. Sono provvisti di un uovo prima del concepimento. Il principale nutriente è la lecitina.

Questo elemento anatomico è conservato solo all'inizio della gravidanza. Successivamente, il condotto del tuorlo cresce gradualmente. Può anche essere associato a determinate patologie. Quindi, se non è chiuso entro una certa data, può portare allo sviluppo di una condizione patologica - la formazione del diverticolo di Meckel.

Varton jelly

Questo elemento anatomico è molto importante. Svolge molte funzioni diverse che sono necessarie per lo sviluppo completo intrauterino del feto. La base della gelatina di Varton è il tessuto connettivo. L'aspetto di questo elemento anatomico è peculiare. Ha una consistenza gelatinosa o gelatinosa, che nella sua composizione chimica è rappresentata principalmente da mucopolisaccaridi.

La funzione principale di Varton Jell è quella di proteggere i vasi sanguigni, che si trovano all'interno del cordone ombelicale, da vari effetti meccanici. Anche il fluido gelatinoso protegge le arterie e le vene ombelicali da vari nodi e compressione.

Va notato che la gelatina di varton contiene i propri vasi sanguigni. Sono abbastanza sensibili all'ormone importante della gravidanza: l'ossitocina. Questa sensibilità è particolarmente pronunciata durante il parto. Quando un bambino viene alla luce, il livello di ossitocina nel corpo femminile diminuisce, il che porta al fatto che i vasi sanguigni situati nella gelatina di Varton iniziano a chiudersi. Questa reazione porta al fatto che il cordone ombelicale inizia ad atrofizzarsi piuttosto rapidamente. Il flusso di sangue attraverso di esso persiste solo per un certo tempo.

Lunghezza normale

Questo indicatore potrebbe essere diverso. La lunghezza del cordone ombelicale - un valore individuale. Anche in una donna durante diverse gravidanze, la lunghezza del cordone ombelicale può variare. Gli scienziati hanno stabilito che, normalmente, circa la lunghezza del cordone ombelicale è di 40-70 cm.

Una tale lunghezza del cordone ombelicale è necessaria affinché il bambino possa effettuare movimenti attivi senza impedimenti. Durante lo sviluppo prenatale del bambino, la sua ampiezza e il numero di movimenti che fa aumenta significativamente.

L'attività locomotoria attiva e un cordone ombelicale eccessivamente lungo o corto possono causare lo sviluppo di pericolose patologie.

L'allungamento può essere causato da una varietà di motivi. I medici ritengono che la lunghezza del cordone ombelicale possa dipendere anche dalla predisposizione genetica. Le statistiche mostrano che la lunghezza del cordone ombelicale durante la gravidanza può essere maggiore della prima.

Ci sono parecchi motivi che possono portare ad un allungamento del cordone ombelicale durante la gravidanza. In ogni caso, sono diversi. Se il cordone ombelicale si allunga eccessivamente, possono svilupparsi alcune patologie di gravidanza. In questo caso, i medici conducono un attento monitoraggio dello sviluppo della gravidanza.

funzioni

La funzione principale del cordone ombelicale è quella di fornire al feto tutti i nutrienti e l'ossigeno per la sua nutrizione. Un bambino durante la sua vita intrauterina nell'utero non può mangiare da solo. Egli "mangia" proteine, grassi e carboidrati, che riceve attraverso il sangue di sua madre. Il feto si nutre in questo modo per tutta la sua vita intrauterina.

Il cordone ombelicale è anche una sorta di "ponte" tra la madre e il bambino. Durante la vita fetale del feto, tra lui e sua madre si forma non solo una connessione biologica, ma anche mentale. Molti studi scientifici hanno dimostrato che in un certo periodo del suo sviluppo, il bambino è in grado di sentire le esperienze della madre e persino reagire ai cambiamenti del suo umore.

Come è collegato alla placenta?

Attaccare il cordone ombelicale alla placenta è un criterio clinico molto importante. La natura dello sviluppo intrauterino del bambino dipende da come il cordone ombelicale si attacca al tessuto placentare.

L'opzione più fisiologica è quella di collegare il cordone ombelicale al centro della placenta. I medici chiamano questa opzione quella centrale. In questa situazione, il rischio di sviluppare complicazioni durante la gravidanza è piuttosto basso.

Tuttavia, nella pratica ostetrica, ci sono anche casi in cui il cordone ombelicale è attaccato alla placenta "sbagliato". L'attaccamento può avvenire nella regione del bordo o persino nei gusci. In questo caso, durante la gravidanza si possono sviluppare complicazioni pericolose che possono influire sul benessere del bambino nel grembo materno.

Varie patologie

Il cordone ombelicale è un organo molto importante. La sua struttura fisiologica assicura la piena crescita e lo sviluppo del bambino che "vive" nella pancia di mia madre. Se qualche difetto appare nella struttura del cordone ombelicale, ciò può contribuire allo sviluppo di pericolose patologie.

aggrovigliamento

Una patologia piuttosto sfavorevole che può svilupparsi durante la gravidanza è l'intreccio del cordone ombelicale del collo del bambino. Di solito questa situazione si sviluppa se la lunghezza del cordone ombelicale supera i 70 cm. Una corda troppo lunga inizia a raggomitolarsi in anelli che intrappolano il bambino.

I cordoni ombelicali possono ruotare intorno non solo al collo, ma anche all'addome, così come agli arti del feto. La prognosi del corso della gravidanza e le nascite imminenti dipende da come i circuiti ombelicali si trovano sul corpo del bambino.

Quindi, se il cordone ombelicale si trova nel solco cervicale del bambino e lo stringe fortemente, allora questo può portare allo sviluppo di asfissia durante il parto naturale. Se ci sono diversi loop, questa situazione può essere estremamente pericolosa. Di norma, con un forte coinvolgimento multiplo, i medici cercano di prevenire la nascita naturale e pianificano in anticipo un taglio cesareo.

L'intreccio del cordone ombelicale non è sempre l'indicazione assoluta per il metodo chirurgico di consegna. Un taglio cesareo con questa patologia viene eseguito se il rischio di sviluppare varie lesioni e lesioni durante il travaglio naturale indipendente è piuttosto alto.

Entanglement fetale del cavo: quando suonare l'allarme?

Feto ombelicale del cavo

Il cordone ombelicale è l'organo di collegamento tra la madre e il feto, che lega due organismi durante lo sviluppo fetale. Include le arterie che contribuiscono all'escrezione dei prodotti metabolici e dell'anidride carbonica dal feto insieme al sangue della madre e della vena - un importante vaso sanguigno che fornisce al feto sostanze nutritive, ossigeno e minerali.

Il cordone ombelicale ha un diametro piccolo - circa 1,5 cm. All'interno dell'organo ci sono vasi sanguigni situati a spirale, che possono stirarsi, raddrizzare o torcere senza dolore, senza disturbare il flusso sanguigno. Dopo la nascita, il cordone ombelicale viene interrotto e il bambino inizia una vita indipendente.

A volte durante la gravidanza, il cordone ombelicale viene attorcigliato intorno al feto (più spesso intorno al collo), che minaccia lo sviluppo di una serie di complicanze nel suo sviluppo e può anche portare alla morte del bambino. Per evitare conseguenze negative, è importante sapere quali fattori possono scatenare la patologia, come si manifesta e come prevenirla.

Cause di entanglement fetale

L'intreccio del feto con un cordone ombelicale è un fenomeno piuttosto frequente in ostetricia e viene diagnosticato in ogni terza donna incinta. Molto spesso, la patologia si trova nel collo e nelle estremità. La probabilità di entanglement è molto più alta se il cordone ombelicale ha una lunghezza maggiore, tuttavia è impossibile prevedere la dimensione dell'organo.

Le cause principali del feto del cordone ombelicale fetale sono:

  • Eccessiva mobilità del feto nell'utero, che di solito provoca ipossia o un eccesso di adrenalina nel sangue della madre. L'aumento dell'ormone si verifica a causa dello stress.
  • Aumenta il rischio di intrappolamento di acqua alta, in quanto questa è un'ulteriore opportunità per il feto di aumentare l'attività motoria.
  • Stile di vita errato di una donna in una bella posizione. Prima di tutto, è un lavoro eccessivo, stress nervoso ed emotivo, oltre a un forte sforzo fisico.
  • Il cordone ombelicale è troppo lungo, le cui dimensioni superano i 70 cm.
  • Nutrizione scorretta della donna incinta, in particolare, la prevalenza nella dieta di cibi che eccitano il sistema nervoso centrale: caffè, tè forte, cioccolato, ecc.

Segni e diagnosi della corda attorno al feto

Esternamente, il feto del cordone ombelicale fetale non viene praticamente manifestato. Una donna incinta può notare solo una maggiore iperattività del feto, shock frequenti e ansia del bambino.

L'entanglement fetale viene rilevato, di regola, alla 18 ° o 32 ° settimana di gravidanza durante un esame ecografico programmato. In caso di patologia, il medico prescrive ulteriori metodi di ricerca che valuteranno le condizioni del bambino:

  • Doplerometria: viene eseguita per analizzare il flusso sanguigno attraverso i vasi del cordone ombelicale.
  • CTG: valutazione del battito cardiaco fetale. Un cambiamento nella frequenza cardiaca indica una mancanza di ossigeno.
  • Controllo dei movimenti fetali.

Se, dopo tutti gli studi precedenti, il medico non ha riscontrato alcun cambiamento patologico nel funzionamento del feto, allora la donna incinta non ha nulla di cui preoccuparsi. È sufficiente condurre uno stile di vita sano, rilassarsi completamente e visitare regolarmente un ginecologo per ispezionare e monitorare il benessere e la salute.

Complicazioni e conseguenze dell'entanglement fetale

Se c'è un singolo entanglement, allora, di regola, non rappresenta una minaccia per la vita e la salute del feto. In alcuni casi, il bambino è uscito indipendentemente "fuori dal giro". Tuttavia, a volte c'è un alto rischio di complicanze, specialmente se il cordone ombelicale è molto lungo o c'è un doppio (o più) entanglement intorno al feto, in particolare attorno al collo.

Tale patologia, di regola, provoca lo sviluppo di ipossia. La mancanza di ossigeno ostacola lo sviluppo fetale, in particolare, influenza negativamente la formazione del cervello e in futuro può portare alla disabilità. L'ipossia interrompe il funzionamento di tutti gli organi e sistemi del bambino, inibisce i processi metabolici e si verifica un disturbo del sistema nervoso centrale. Più lunga è l'ipossia del feto, peggiore è la conseguenza.

Se l'aggrovigliamento si osserva intorno alle estremità, sussiste il rischio di compromissione del flusso sanguigno nelle braccia e nelle gambe, che può portare alla necrosi dei tessuti. Inoltre, a causa di una forte tensione del cordone ombelicale, è possibile il distacco precoce della placenta e il travaglio prematuro.

Il massimo rischio di sviluppo di complicanze si verifica durante la nascita del bambino, quando il cordone ombelicale può trasmettere il collo durante il progredire del feto attraverso il canale del parto. Con un intreccio stretto o multiplo, viene indicato un taglio cesareo. Altrimenti, l'esito del parto dipende dall'abilità e dall'attenzione del medico, che deve monitorare regolarmente i battiti del cuore del feto. In caso di variazione della frequenza cardiaca o comparsa di altri segni di ipossia acuta o asfissia, si raccomanda un intervento chirurgico immediato.

Prevenzione del cordone ombelicale fetale

Ogni donna incinta vuole sapere come evitare l'intreccio con il cordone ombelicale e quali misure preventive esistono. Prima di tutto, i ginecologi consigliano di condurre uno stile di vita sano e seguire attentamente tutti i consigli dei medici. L'ultimo oggetto include visite regolari al vostro ostetrico-ginecologo, passando un'ecografia e CTG pianificati, prendendo vitamine e, se necessario, farmaci ormonali (ad esempio, Duphaston durante la gravidanza) e anticoagulanti. Ciò manterrà la gravidanza e farà un bambino sano.

Inoltre, gli esperti raccomandano di evitare situazioni stressanti, il più possibile per limitare la gravidanza da esperienze emotive e sforzi fisici eccessivi. In questo caso, l'educazione fisica moderata ne trarrà beneficio. I ginecologi raccomandano alle donne incinte di praticare yoga, nuotare, e anche regolarmente e camminare molto all'aria aperta. Inoltre, le donne durante il periodo di trasporto di un bambino sono mostrate per eseguire esercizi di respirazione e esercizi di Kegel.

L'osservanza di semplici raccomandazioni ti consentirà di evitare l'ipossia fetale, che è spesso la causa principale dell'aumentata attività fetale e porta all'impigliamento. Inoltre, migliorerà significativamente il benessere della donna incinta e, di conseguenza, garantirà il normale sviluppo e formazione del feto.

Intreccio di cavi

L'entanglement del cavo è una patologia caratterizzata dalla posizione di uno o più anelli ombelicali attorno al collo o al corpo del feto. Clinicamente, da parte della madre, questa condizione non si manifesta affatto, raramente c'è il rischio di un prematuro distacco della placenta. Quando il bambino è impigliato dal cordone ombelicale, esiste una probabilità di ipossia intrauterina, che è accompagnata da un peggioramento della frequenza cardiaca e dell'attività fisica. La diagnostica si basa su dati ad ultrasuoni, cardiotocografia, mappatura color Doppler. Il trattamento dell'entanglement da parte del cordone ombelicale dipende dallo stato del bambino e della madre, vengono utilizzate principalmente le tattiche in attesa.

Intreccio di cavi

L'entanglement del cordone ombelicale è una condizione speciale dell'ostetricia, accompagnata dall'avvolgimento del cordone ombelicale attorno al corpo, alle gambe o al collo del feto. Questa condizione si riferisce alla patologia della gravidanza, in quanto può causare lo sviluppo di gravi conseguenze: interruzione prematura della placenta, posizione e presentazione impropria, ipossia o asfissia fetale. Il cordone ombelicale è un cordone di tessuto connettivo, all'interno del quale passa la vena e due arterie. Fornisce il collegamento tra la placenta e il feto. L'intreccio del cordone ombelicale viene diagnosticato in circa 4-5 donne durante la gestazione in diversi periodi di gestazione. I loop si trovano principalmente attorno al collo del feto.

Complicazioni nel processo di gestazione o parto che sono sorte sullo sfondo di entanglement con cordone ombelicale si sviluppano in circa il 10% delle donne in gravidanza. L'entanglement è una minaccia se il cordone ombelicale è troppo corto - meno di 40 cm In questa situazione c'è un alto rischio di distacco prematuro della placenta. Con un lungo cordone ombelicale (da 70 cm), anche l'entanglement è pericoloso, dal momento che è possibile disporre diversi anelli attorno alle parti anatomiche del bambino, così come la formazione di nodi, che, una volta stretti, possono causare asfissia al feto.

Cause del cordone ombelicale

L'intreccio del cordone ombelicale si sviluppa in diverse fasi della gravidanza e può essere innescato da diversi fattori. Uno dei più significativi è l'ipossia fetale. In questo caso, a causa della mancanza di ossigeno, il bambino inizia a fare movimenti caotici attivi, in conseguenza del quale diventa impigliato nelle anse del cordone ombelicale. L'intreccio con il cordone ombelicale viene spesso diagnosticato con una lunghezza di oltre 70 cm, in questo caso si formano dei cappi in cui il bambino scivola in modo indipendente. L'intreccio del cordone ombelicale può essere associato a un fattore genetico, quindi dovrebbe anche essere considerato.

Spesso intrecciato con il cordone ombelicale si verifica sullo sfondo di polidramnios. Con una tale patologia ostetrica nella cavità uterina c'è spazio sufficiente per i movimenti fetali, in conseguenza del quale si impiglia nei loop. Con la mancanza di spazio, l'intreccio con il cordone ombelicale si sviluppa sullo sfondo della bassa attività del bambino. È dimostrato che in una situazione del genere il cordone tende a formare in modo indipendente dei cappi, che successivamente si trovano attorno al corpo o al collo del bambino. Qualsiasi patologia extragenitale della madre, che ha provocato l'ipossia fetale e, di conseguenza, un aumento della sua attività fisica, può anche diventare la causa dell'entanglement del cordone ombelicale. Il rischio di patologia è aumentato sullo sfondo dell'anemia da carenza di ferro nelle donne in gravidanza.

L'intreccio del feto con un cordone ombelicale è più spesso osservato nelle donne esposte a fattori negativi durante la gravidanza (cattive condizioni ambientali, condizioni di produzione nocive). Spesso, l'intreccio con il cordone ombelicale si sviluppa se il paziente è soggetto a cattive abitudini: fumo, tossicodipendenza, dipendenza da alcol. Lo stress sistematico, lo stress emotivo, l'aumento della concentrazione di adrenalina nel sangue della futura mamma aumentano anche il rischio di questa patologia. Assunzione inadeguata di nutrienti dal cibo, un'alimentazione squilibrata è un fattore predisponente che può causare l'intreccio del cordone ombelicale.

Sintomi del cavo

L'intreccio del cordone ombelicale è suddiviso in diversi tipi, tenendo conto di alcuni fattori significativi. Le previsioni di gravidanza e il piano di consegna dipendono da loro. A seconda del numero di anelli presenti, si distinguono le seguenti forme di intreccio del cordone ombelicale:

  • single - c'è un ciclo, localizzato attorno alle parti anatomiche del feto;
  • multiplo - rivela due o più anelli.

Se l'intreccio del cordone ombelicale viene ripetuto, le sue varianti sono isolate: isolate (tutti i loop si trovano attorno a una regione anatomica) e combinati (in questo caso, i loop sono localizzati in diverse zone anatomiche, ad esempio sul collo e sul corpo del feto). Distinguere anche tra entanglement stretto e sciolto del cavo. Quest'ultimo viene diagnosticato nel 90% dei pazienti con tale diagnosi e ha una prognosi favorevole. Con un entanglement stretto del cavo, c'è un enorme rischio di sovrapressione dei vasi sanguigni e cessazione della circolazione sanguigna, che provoca l'ipossia acuta e l'asfissia del feto.

L'intreccio del feto da parte del cordone ombelicale non si manifesta con sintomi patologici della madre. Una donna non sente disagio, ma potrebbe notare un aumento dell'attività motoria del feto. Tali manifestazioni sono caratteristiche di ipossia intrauterina. Con l'auscultazione del battito cardiaco del feto può aumentare i tassi. Il rilevamento di entanglement dal cordone ombelicale fino a 32 settimane con un'alta probabilità si conclude con un disfacimento indipendente del bambino: in seguito, a causa di una diminuzione dello spazio nell'utero, la probabilità di eliminazione dell'entanglement diminuisce, la gestione della gravidanza richiede un'attenta osservazione da parte di un ostetrico-ginecologo.

Diagnosi del cordone ombelicale

E 'possibile diagnosticare l'entanglement dal cordone ombelicale durante un esame ecografico programmato durante la gravidanza dalla 14a settimana di gestazione, quando la placenta e il cordone sono completamente formati. Nel processo di scansione, il medico di diagnostica ad ultrasuoni determina la presenza di loop e la loro localizzazione. È importante capire che l'intreccio con il cordone ombelicale non sempre minaccia gravi complicazioni per il feto, nelle fasi iniziali è facilmente confuso e districato, poiché ha dimensioni ridotte, e c'è spazio sufficiente nell'utero per il movimento. Quando viene rilevata una patologia, viene assegnata la mappatura Color Doppler. Ti permette di vedere la molteplicità di intrecci del cordone ombelicale e la direzione del flusso sanguigno attraverso le arterie e la vena. In presenza di 2 o più anelli, è necessaria un'attenta osservazione e uno studio dettagliato del tipo di entanglement. Per questo viene utilizzato un esame ecografico tridimensionale. Permette di considerare in dettaglio la localizzazione del cordone ombelicale e di distinguere l'entanglement dal vero nodo.

Per valutare la condizione del feto durante l'intrappolamento del cordone ombelicale, viene eseguita la doplerometria. Con il suo aiuto, uno specialista vede l'intensità del flusso sanguigno nei vasi e rivela un possibile apporto insufficiente di ossigeno, attira l'attenzione sull'attività motoria. Utilizzando la cardiotocografia, è possibile valutare il lavoro del sistema cardiovascolare del bambino, la sua attività e identificare i segni di ipossia presente. Un segno caratteristico di carenza di ossigeno, determinato dal cardio-monitoraggio, è una diminuzione della frequenza cardiaca durante il movimento. Durante il CTG durante l'intreccio con cordone ombelicale, prestare attenzione anche al tono dell'utero.

Trattamento di entanglement del cordone

Non esiste un trattamento speciale per l'intreccio del cordone ombelicale. Quando viene rilevata una tale condizione patologica, la donna dovrebbe essere pronta a visitare il ginecologo più spesso e a non rifiutarsi di prendere ulteriori misure diagnostiche. Durante l'intreccio del cordone ombelicale al rilevamento precoce dei sintomi di fame di ossigeno del feto, il monitoraggio cardiotocografico viene mostrato ogni settimana. Il ricovero in ospedale durante l'intreccio del cordone ombelicale fetale è giustificato se vi sono segni di ipossia acuta e alterazione della circolazione uteroplacentare.

Quando si impiglia il cordone ombelicale, il paziente deve eliminare completamente qualsiasi preoccupazione e stress. I picchi emotivi contribuiscono ad un aumento della sintesi di adrenalina, che influenza negativamente lo stato del feto e contribuisce a alterare il flusso sanguigno uteroplacentare. L'intreccio del cordone ombelicale implica anche l'osservanza di una dieta equilibrata. È necessario mangiare più cibo fortificato utile. Quando si intreccia il cordone ombelicale, si raccomanda di evitare l'esposizione a fattori ambientali negativi, tra cui il fumo passivo, la permanenza in ambienti fumosi, il lavoro in industrie pericolose.

Il trattamento farmacologico per l'entanglement del cavo non è prescritto di routine. In alcuni casi, il medico può raccomandare l'assunzione di farmaci che migliorano il flusso sanguigno uteroplacentare, complessi vitaminici. La modalità di consegna dipende dal tipo di intreccio della corda, nonché dalle condizioni della madre e del feto. L'opzione più favorevole è un intreccio singolo cavo isolato. In questo caso, le consegne fisiologiche sono mostrate con un medico o un medico personale. Non è necessario il ricovero in anticipo.

In caso di nascita naturale quando si intreccia il cordone ombelicale, è importante monitorare attentamente le condizioni della madre e del feto. Ogni 30 minuti, il medico deve monitorare la frequenza cardiaca del bambino utilizzando il monitoraggio cardiaco e accelerare il processo di consegna quando si rallenta la frequenza cardiaca. Quando un feto nasce con una corda attorno al collo, il ciclo viene rimosso non appena la testa passa il canale del parto. In caso di entanglement stretto con cordone ombelicale e segni di ipossia, viene mostrato il taglio cesareo d'emergenza indipendentemente dalla durata dell'embriogenesi. In questo caso, è possibile lo sviluppo di ipossia e persino morte fetale intrauterina.

Quando il cordone ombelicale viene impigliato ripetutamente, il travaglio fisiologico è controindicato, poiché il bambino sta già subendo una carenza di ossigeno. Durante contrazioni e tentativi, i vasi si restringono notevolmente, il che porta a una mancanza ancora maggiore di ossigeno e allo sviluppo di asfissia. Anche l'entanglement stretto del cordone ombelicale può causare il distacco prematuro della placenta. Al fine di prevenire questa complicanza durante il travaglio, l'ospedalizzazione programmata viene effettuata a 37 settimane, seguita da parto cesareo.

Prognosi e prevenzione dell'entanglement con il cordone ombelicale

All'incantesimo del cordone ombelicale, la previsione è generalmente favorevole. Nella maggior parte dei casi, è possibile portare la gravidanza fino a 38 settimane e dare alla luce un bambino sano. La cosa principale è seguire le istruzioni dell'ostetrico-ginecologo. La prevenzione dell'entanglement dal cordone ombelicale comporta l'eliminazione dei fattori causali. Il paziente deve eliminare lo stress, le influenze negative dell'ambiente esterno, i rischi professionali e le abitudini nocive. È anche importante fornire una dieta equilibrata, arricchita con vitamine, passeggiate regolari nell'aria.

Una speciale terapia di esercizio per le donne incinte, che può essere prescritta da uno specialista, aiuterà a prevenire l'intreccio con il cordone ombelicale. La ginnastica respiratoria ha un effetto positivo sul feto. Tali esercizi di intrappolamento del cordone ombelicale consentiranno di compensare la carenza di ossigeno. La profilassi dell'entanglement del cordone ombelicale consiste anche nella diagnosi tempestiva e nel trattamento dell'anemia da carenza di ferro, che spesso le donne in gravidanza soffrono. Per evitare la patologia ostetrica, una donna dovrebbe seguire le raccomandazioni del medico e superare tutti i test prescritti.

Il cordone ombelicale è la "strada della vita" per il nascituro

Affinché il feto si sviluppi normalmente nell'utero, la natura prevede l'emergere di organi temporanei che aiutano il nascituro a interagire con il corpo della madre. Questa è la placenta e il cordone ombelicale. La corretta struttura e il funzionamento stabile di entrambi daranno alte probabilità di dare alla luce un bambino sano; se il lavoro del corpo temporaneo per qualche motivo è disturbato, c'è una minaccia allo sviluppo, e spesso alla vita del feto. Capiremo perché il cordone ombelicale è necessario e cosa fare quando i medici scoprono la patologia in esso.

Qual è il cordone ombelicale, qual è l'organo

L'ombelico - il cavo, che si forma dopo aver rimosso il cordone ombelicale, diventa la prima cicatrice nella vita di una persona: l'organo viene tagliato quando il bambino viene alla luce, il resto scompare, la ferita cresce. Due ombelichi identici, come le impronte digitali, non si trovano negli esseri umani.

Il cordone ombelicale è un organo simile a un cordone all'interno del quale vengono prelevati vasi che trasportano il sangue dalla placenta al feto e alla schiena; in altre parole: "tronco" prenatale. Poiché la placenta comunica direttamente con il corpo della donna incinta, il cordone ombelicale collega inestricabilmente la donna incinta al bambino. In un altro, il cordone ombelicale è chiamato cordone ombelicale.

Il cavo ha un colore grigio-bluastro; sembra un tubo a spirale. Se tocchi, il tubo sarà stretto. Il cordone ombelicale assomiglia a un tubo di silicone grigio-blu, ma in realtà consiste interamente di materia organica; provvede la circolazione del sangue tra madre e feto

Quando e come si forma il cordone ombelicale

Il cordone ombelicale inizia a formarsi nella seconda settimana di gravidanza e entro la 12a settimana è completamente funzionante. Man mano che il feto cresce, anche il cordone ombelicale aumenta di dimensioni.

Innanzitutto, la membrana embrionale si sviluppa dalla parete dell'intestino posteriore dell'embrione; Allantois trasporta vasi dal corpo dell'embrione al guscio esterno - il corion. È da allanto che si forma gradualmente il cordone ombelicale; in seguito, il processo include anche residui del sacco vitellino, un altro organo temporaneo responsabile del normale sviluppo del feto prima della formazione della placenta. Con l'avvento di una placenta a pieno titolo (12-16 settimane di gravidanza), il sacco vitellino non è più necessario, i suoi tessuti servono come "materiale da costruzione" per il cordone ombelicale.

Un'estremità del cordone ombelicale è fissata nell'ombelico del feto, l'altra è chiusa con la placenta. Sono possibili quattro opzioni di collegamento:

  • centrale - cioè, nel mezzo della "torta piatta" (nella forma della placenta è simile a una torta piatta, la parola traduce dal greco antico); considerato il più riuscito;
  • laterale - non al centro, ma non al limite;
  • marginale - il cordone ombelicale si aggrappa al bordo della placenta;
  • shell - è raro; il cordone ombelicale non raggiunge la placenta ed è attaccato alle membrane, tra le quali i vasi del cordone ombelicale sono tirati verso la placenta.
L'attaccamento del cordone ombelicale centrale alla placenta è più comune.

Come funziona il cordone ombelicale

La maggior parte del cordone ombelicale cade sulla gelatina di Wharton - un tessuto connettivo unico; È una sostanza gelatinosa con fibre reticolari e una grande quantità di collagene. Gelatina elastica, ha una struttura solida. Dopo la nascita, un tessuto simile nel corpo umano non si incontra.

Nella gelatina del cordone ombelicale svolge un ruolo importante:

  • fornisce l'elasticità del corpo temporaneo;
  • protegge i vasi sanguigni attraverso i quali circola il sangue da danni meccanici, in particolare dalla spremitura e dalla torsione.

La gelatina di Wharton viene alimentata attraverso vasi sanguigni separati; la quantità di sostanza aumenta a 6-8 mesi di gravidanza. Alla fine della gestazione, la gelatina viene convertita in tessuto connettivo, saturo di fibre di collagene.

Oltre ai vasi principali del cordone ombelicale, allungare lungo il cavo:

  • fibre nervose;
  • il dotto tuorlo - mentre agisce il sacco vitellino, questa nave trasporta sostanze preziose dal sacco all'embrione;
  • dotto urinario (o uraco) - mostra l'urina del feto nel liquido amniotico.

Nei periodi successivi, la necessità di dotti scompare, entrambi sono gradualmente risolti. Succede che non sono completamente assorbiti, quindi la comparsa di patologie è possibile - per esempio, una ciste si forma in uraco.

All'esterno, il cordone ombelicale è ricoperto da una membrana amniotica chiusa - diversi strati di tessuto connettivo. Non raggiungendo un centimetro dall'ombelico, l'amnion passa nella pelle del nascituro.

I principali vasi del cordone ombelicale

Il principale lavoro per fornire al feto ossigeno e sostanze nutritive nel cordone ombelicale viene eseguito da tre vasi sanguigni: due arterie e una vena. All'inizio si formano due vene, ma man mano che il frutto cresce, una delle vene si chiude.

Nei vasi del cordone ombelicale, tutto avviene in modo diverso rispetto alla grande circolazione del sangue:

  • sangue arterioso arricchito con sostanze preziose e flussi di ossigeno dalla placenta al feto attraverso una vena con pareti sottili e un ampio lume;
  • sangue venoso usato dal feto, pieno di anidride carbonica e "rifiuto" - i prodotti metabolici ritornano alla placenta attraverso le arterie; il seggiolino (placenta) pulisce il liquido, sostituendo così il fegato, che nel feto si sta formando; il sangue, ripulito e ri-saturato di elementi utili, viene di nuovo portato di corsa attraverso il cordone ombelicale al feto.

Il volume del sangue che scorre al feto attraverso la vena è uguale al volume che scorre attraverso le arterie. A 20 settimane dal trasporto di un feto, la velocità del flusso sanguigno nel cordone ombelicale è di 35 millilitri al minuto, e prima del parto aumenta fino a 240 millilitri al minuto. Con l'aiuto di vasi nel cordone ombelicale, il futuro bambino nutre e respira

Dimensioni del cordone ombelicale

Il diametro medio del cordone ombelicale è di uno e mezzo o due centimetri; dipende dal numero di varton jell.

In assenza di patologie, la lunghezza del cordone ombelicale corrisponde alla crescita del nascituro e aumenta di dimensioni insieme al feto. Nel neonato, il cordone ombelicale nella maggior parte dei casi non supera i 50-52 centimetri. I bambini con una corda sono più lunghi, fino a 70 centimetri, o un po 'più corti - 40-45 centimetri. Entrambe le opzioni sono riconosciute come scostamenti minori dalla norma, in cui l'allarme batte prematuramente.

Se il cordone ombelicale è più lungo di 70 centimetri o inferiore a 40, questo è motivo di preoccupazione. Tali condizioni non possono essere considerate normali, spesso portano a complicazioni nello sviluppo del feto.

Quando qualcosa non va nel cordone ombelicale

Perché un'anomalia del cordone ombelicale appare in una o in un'altra futura mamma non è stata ancora determinata con precisione; la scienza medica ha solo ipotesi. Quindi, tra le possibili cause di patologie si chiamano:

  • cattive abitudini;
  • il lavoro delle donne nelle industrie pericolose (ad esempio le radiazioni);
  • vivere in aree con alta radiazione di fondo;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • disturbi nervosi periodici, stress;
  • mancanza di ossigeno nel corpo della futura madre.

Secondo i medici, le anomalie ombelicali spesso indicano che il feto presenta malformazioni - in particolare, anomalie cromosomiche che portano alla sindrome di Down, alla sindrome di Edwards e ad altre anomalie mentali non trattabili. Il fatto che un bambino sia nato con sindrome di Down in fase di gestazione è segnalato da anomalie del cordone ombelicale - ad esempio, l'assenza di una singola imbarcazione

Considerare alcune anomalie del cordone ombelicale e le conseguenze a cui conducono.

Entanglement fetale

Sembrerebbe ovvio che la connessione diretta tra la lunghezza del cordone ombelicale e l'alta probabilità che avvolga il collo fetale. Tuttavia, non tutto è così semplice: un lungo cordone ombelicale, ovviamente, aumenta la minaccia di entanglement, ma non sempre la causa della complicazione.

In alcuni casi, il futuro bambino si impiglia nel solito cordone ombelicale e persino nel corto; per esempio, se il bambino è troppo attivo. E l'eccessiva attività del feto provoca, in particolare, una forte eccitazione nervosa della madre: l'adrenalina viene rilasciata nel sangue, che attraverso la placenta e il cordone ombelicale arriva al bambino, causando preoccupazione per lui.

L'intreccio con il cordone ombelicale è una delle principali paure della futura madre. Non c'è da stupirsi: la patologia si verifica nel 20-30% delle donne in gravidanza.

Ci sono tali tipi di entanglement:

  • isolato - un anello di corda avvolge una parte del corpo - una maniglia, una gamba;
  • combinati - diversi anelli coprono il collo o gli arti contemporaneamente; in altri casi, una parte del corpo viene avvolta con un cordone ombelicale molte volte.
Il doppio entanglement del collo fetale da parte del cordone ombelicale è più pericoloso di un singolo; creerà problemi durante la gestazione e la consegna

Quando i cappi non sono serrati, la prognosi è più favorevole: il bambino è persino in grado di uscire autonomamente dalla "trappola". Se l'entanglement è denso, è impossibile liberarsi; il cordone ombelicale stringe i suoi stessi vasi sanguigni, il flusso di nutrienti e ossigeno al feto è difficile, si verifica l'ipossia.

La fame di ossigeno è estremamente pericolosa per il feto; porta a complicazioni, tra cui:

  • ritardo di crescita intrauterino - il feto è dietro il "programma", non sta guadagnando abbastanza peso, cresce male; dopo il parto ricorda prematuro, anche se nato in tempo;
  • disturbi neurologici in un neonato;
  • ritardi nello sviluppo fisico e mentale; l'ipossia provoca cambiamenti irreversibili nel cervello - ischemia, edema, emorragia;
  • scarsa resistenza del corpo alle infezioni;
  • Una delle conseguenze più gravi è la paralisi cerebrale.

Durante il deficit di ossigeno acuto, è possibile la morte del feto nel grembo materno.

Quando il feto è avvolto attorno a un cordone ombelicale anormalmente corto, il ciclo sarà quasi certamente teso. La forte tensione del cordone ombelicale minaccia il distacco prematuro della placenta; se la placenta viene esfoliata della metà, la morte del bambino è inevitabile. Quando una parte più piccola del posto del bambino si allontana, la donna viene posta in un ospedale per la conservazione e si raccomanda di partorire con un taglio cesareo.

Un cordone ombelicale accorciato crea anche problemi durante il parto: spremere attraverso il canale del parto, il bambino è privato della libertà di manovra, che provoca grave ipossia al momento del parto.

Per ridurre la minaccia di entanglement fetale, la futura mamma richiede:

  • più spesso e una lunga passeggiata all'aria aperta; i mesi estivi sono i migliori trascorsi fuori città, nel paese;
  • mantenere l'attività fisica, fare ginnastica per le donne incinte, comprese quelle respiratorie;
  • meno nervoso, evitare lo stress;
  • visitare il ginecologo regolarmente, sottoporsi a test in tempo, sottoporsi a esami.

Prolasso del cordone ombelicale

Il segno sicuro dell'inizio dell'attività lavorativa - l'ouverture, per così dire, è lo scarico del liquido amniotico. In alcuni casi, il flusso di fluido trasporta il cordone ombelicale, soprattutto se è troppo lungo. Di conseguenza, il corpo si trova nella cervice o penetra nella vagina, ovvero quando cade fuori posizione.

E nel frattempo avanti è il progresso del nascituro attraverso il canale del parto; entrando nello stretto spazio del collo, la testa del feto preme il cordone ombelicale, il che significa che il bambino blocca l'accesso dell'ossigeno a se stesso. Di regola, una situazione simile è caratteristica delle prime nascite. I rischi per la vita del bambino aumentano quando:

  • una donna incinta ha una pelvi stretta;
  • grande frutto;
  • il futuro bambino ha una testa mobile;
  • presentazione pelvica del feto.
Nella presentazione pelvica, il feto si affaccia all'ingresso del canale del parto con le sue gambe o glutei; questa posizione può causare la caduta del cordone ombelicale

Una donna è in grado di rilevare guai solo dopo che le acque sono sparite; sentire la presenza nella vagina di un oggetto estraneo. Se la futura mamma è già all'ospedale da questo momento, ha bisogno di mettersi a quattro zampe, appoggiarsi sui gomiti e chiedere aiuto. A volte il cordone ombelicale è in grado di tornare alla posizione precedente. Se i tentativi sono inutili, è necessario un intervento chirurgico urgente.

Nodi sul cordone ombelicale

I medici distinguono tra nodi veri e falsi.

I veri si formano nelle prime settimane di gravidanza; il feto grazie alle sue piccole dimensioni scivola facilmente nel cappio del cordone ombelicale - si stringe, appare un nodo. Questa patologia è rara. Succede, il nodo è stretto leggermente, quindi è possibile il parto normale e la gravidanza. Se il nodo è stretto, il feto inizia a soffocare; di conseguenza, muore o nasce con grave asfissia (soffocamento). Di regola, nella formazione di nodi serrati raccomandiamo una consegna anticipata.

Un nodo debole sul cordone ombelicale può essere ritardato quando il bambino passa attraverso il canale del parto. In una tale situazione, è importante che il bambino venga alla luce rapidamente, prima che soffochi. Secondo le statistiche, 9 su 10 bambini in questi casi sono nati vivi. La padronanza degli ostetrici durante il travaglio aiuta a salvare la vita di un bambino con un nodo sul cordone ombelicale

I nodi falsi non sono realmente nodi, ma ispessimenti sul cordone ombelicale, che si verificano se:

  • si sono verificati vasi varicosi del cordone ombelicale;
  • le navi sono troppo torturate;
  • una grande quantità di gelatina di varton si è accumulata nel cordone ombelicale.

Questa anomalia non è pericolosa; La futura mamma continua tranquillamente il feto e dà alla luce un bambino sano.

Mancanza di vaso nel cordone ombelicale

Entro la ventesima settimana di trasporto del feto quando una donna passa uno speciale studio ecografico - doplerometria - il medico è in grado di contare il numero di vasi nel cordone ombelicale.

Normalmente, il cordone ombelicale contiene tre vasi. Ma lo 0,5% delle gravidanze normali e il 5% delle gravidanze multiple si verificano in assenza di un'arteria nel cordone ombelicale. Perché questo accada, i dottori trovano difficile determinarlo.

Una donna riceve una diagnosi di EAP - l'unica arteria del cordone ombelicale. In 9 su 10 mamme in attesa, l'arteria rimanente, nonostante l'aumento del carico, fa fronte alla consegna di sangue venoso residuo alla placenta. Possibile ipossia lieve, non pericolosa per la vita del bambino. Tuttavia, la futura madre con patologia è sotto il controllo dei medici durante l'intero periodo di gestazione.

In rari casi, l'EAP porta a un grave flusso sanguigno alterato ed è accompagnato da difetti alla nascita nel feto, tra cui:

  • malattie cardiache;
  • disfunzione del sistema urogenitale - in particolare, l'assenza di un singolo rene;
  • patologia del sistema nervoso centrale.

Due vasi nel cordone ombelicale, secondo i medici, fungono da marcatori di disordini genetici nel feto, quindi è importante indagare il sangue circolante nella corda. L'analisi del cariotipo, cioè un insieme di cromosomi, fornirà una risposta alla domanda se il bambino soffrirà di sindrome di Down o di altre patologie cromosomiche.

Altre anomalie

La qualità del lavoro del midollo dipende da come il cordone ombelicale è attaccato alla placenta nella fase di formazione. L'attaccamento corretto è al centro. Se il cordone ombelicale si trova sul bordo della placenta, può causare gravi emorragie durante il travaglio. E quando il cordone ombelicale si aggrappa alle membrane fetali ed entra in contatto con la placenta attraverso ulteriori vasi, a volte l'alimentazione del futuro bambino con sostanze nutritive viene disturbata (non ci sono abbastanza vasi). Il rischio di attaccamento del guscio aumenta durante il parto - in alcuni casi, il cordone ombelicale viene strappato e il feto inizia a soffocare.

Il cordone ombelicale è troppo stretto - tale anomalia porta ad un ritardo nello sviluppo intrauterino del feto, poiché la quantità di sostanze preziose e ossigeno fornite al bambino diminuisce drasticamente. A volte, i medici sono costretti a ricorrere alla consegna anticipata.

Una patologia rara è un'ernia ombelicale - gli organi interni del feto, più spesso gli altri intestini, cadono sotto la membrana del cordone ombelicale. Di regola, in tali condizioni l'organo si sviluppa normalmente. L'ernia porta la più grande minaccia durante il parto: il rischio di lesioni all'organo nel cordone ombelicale è grande quando viene tagliato.

Anche le cisti del cordone ombelicale sono rare; di solito formato in gelatina vartonovom. Le cisti non alterano la circolazione, ma segnalano la probabilità di difetti genetici nel feto. Quindi, quando viene rilevata una cisti ombelicale, è necessaria un'analisi genetica.

Metodi di prova del cordone

Gli ultrasuoni aiuteranno a rilevare le anomalie nello sviluppo del cordone ombelicale - questo è il principale metodo di ricerca. Si consiglia alle donne incinte di fare ultrasuoni durante lo screening di routine in ciascun trimestre.

Con l'aiuto della diagnosi ecografica, il medico identifica:

  • il livello del flusso sanguigno nei vasi;
  • se il feto è stato attorcigliato con un cordone ombelicale (visto dalla 15a settimana di gravidanza);
  • frequenza cardiaca del feto;
  • come una corda attaccata alla placenta;
  • come il cordone ombelicale si è arroccato sulla parete addominale del nascituro;
  • il numero di arterie e vene nella corda;
  • se ci sono nodi;
  • attività motoria fetale.
L'ecografia consente al medico di rilevare possibili violazioni nello sviluppo del feto, comprese quelle associate alle anomalie del cordone ombelicale

Quando vi sono motivi per sospettare anomalie del cordone ombelicale (battito cardiaco lento o rapido, segni di ipossia), il medico invia al paziente ulteriori esami, tra cui:

  • la doplerometria è un tipo di diagnostica ecografica che stabilisce con precisione una violazione del flusso sanguigno nei vasi della placenta e del cordone ombelicale, nonché il grado di compressione della parte del corpo del bambino intrecciata dal cordone ombelicale;
  • la fonocardiografia e l'auscultazione - ascoltando i suoni derivanti dal lavoro degli organi interni, i difetti nel cuore del bambino e il rumore nei vasi del cordone ombelicale, che si formano durante l'entanglement, vengono rilevati; Ascoltare il "mondo interiore" di una donna incinta con un fonendoscopio darà al medico ulteriori informazioni sulle possibili anormalità nel feto.
  • mappatura dei colori: consente di vedere i vasi del cordone ombelicale in dettaglio;
  • Esame vaginale - questo è il modo in cui il cordone ombelicale cade.

Da quale tipo di patologia ha rivelato la diagnosi, dipende dal metodo di trattamento. Se si trova un intreccio di corde allentate o falsi nodi sul cavo, la donna rimane a casa, ma viene regolarmente esaminata da un medico. Nei casi più complicati, la donna incinta viene ricoverata in ospedale; quando il feto viene diagnosticato con grave ipossia a seguito di un serrato entanglement o della presenza di veri nodi sul cordone ombelicale, viene prescritto un parto prematuro con taglio cesareo.

Succede che un futuro bambino è sospettato di avere anomalie cromosomiche; Quindi, per studiare il cariotipo, il sangue del cordone ombelicale viene prelevato per l'analisi. La procedura viene eseguita sotto il controllo degli ultrasuoni; l'ago perfora il cordone ombelicale nel punto in cui è attaccato alla placenta. Ora nelle istituzioni mediche preferiscono non prendere il sangue per analisi, ma un campione di liquido amniotico o la membrana esterna del feto - i villi coriali.

Cosa si fa con il cordone ombelicale dopo il parto

Dal corpo di una donna, il cordone ombelicale esce insieme alla placenta e alle membrane fetali, nella fase finale del travaglio. Sul cavo di imporre il morsetto, seguito dal taglio del cordone ombelicale. Sul processo, lasciando il corpo del bambino, imporre una parentesi, che dopo un po 'di tempo rimosso. Il resto del cordone ombelicale viene tagliato e un tovagliolo sterile viene posizionato attorno all'anello ombelicale. Il cordone ombelicale, che è servito come frutto della "vita cara", viene tagliato con le forbici chirurgiche dopo la nascita di un bambino

Con la cura adeguata, la ferita guarisce in poche settimane - abbastanza di queste misure:

  • Ogni giorno per elaborare la regione ombelicale con perossido di idrogeno, verde brillante;
  • fino a quando il resto del cordone ombelicale scompare, mantenere l'ombelico asciutto;
  • lasciare l'ombelico aperto per alcuni minuti quando si cambiano i pannolini.
La ferita sull'ombelico di un neonato richiede cure quotidiane

Ultimi minuti del cordone ombelicale

Già durante il travaglio, i vasi del cordone ombelicale si contraggono, il flusso sanguigno che li attraversa rallenta. Ciò è dovuto all'azione dell'ormone ossitocina, che stimola l'attività generica. Il sangue si arresta nel cordone ombelicale 15 minuti dopo la nascita del bambino; sotto l'influenza della temperatura dell'aria, che è al di sotto della temperatura corporea, le navi si contraggono ancora di più, si chiudono completamente. Entro poche ore, l'organo che ha svolto i suoi compiti nel grembo materno si atrofizzerà.

Quando tagliare il cordone ombelicale è un problema medico importante. O immediatamente dopo la nascita del bambino, o poco dopo, in 2-3 minuti, quando l'organo smette di pulsare. Precedentemente, non hanno retto la cerimonia con la corda e l'hanno rimossa senza indugio. Tuttavia, nuove scoperte scientifiche fanno pensare gli esperti.

Scienziati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità hanno scoperto che nel primo minuto della vita di un bambino, riceve 80 millilitri di sangue dalla placenta lungo il cordone spermatico e nei 2 minuti successivi - 100 millilitri. Questo sangue contiene una quantità enorme di elemento prezioso - il ferro, che il bambino durerà per un anno intero.

Altri studi hanno dimostrato che quando il cordone ombelicale viene tagliato di recente, la minaccia dell'aspetto si riduce:

  • ampia infiammazione - sepsi;
  • emorragia cerebrale;
  • malattie respiratorie;
  • l'anemia;
  • difetti visivi.

Se il cordone ombelicale non viene tagliato, si asciuga e scompare da solo - in 4-7 giorni. Poiché i vasi dell'organo sono bloccati, il flusso di sangue in questi giorni dal corpo del bambino è impossibile. Ma chi vorrebbe tenere il neonato legato ad un organo morto - eccetto madri di tribù selvagge, dove questa pratica esiste ancora.

Ma tutte le femmine dei mammiferi placentari, seguendo l'istinto, dopo aver dato alla luce, fanno uno spuntino sul cordone ombelicale.

È meglio sbarazzarsi del cordone ombelicale a tempo debito - non più tardi di 3 minuti dopo la nascita del bambino. Ad esempio, già dopo 5 minuti con un cordone ombelicale non tagliato, aumenta il rischio di ittero funzionale in un bambino.

Ma se il bambino nasce con asfissia (ad esempio, a causa del nodo persistente sul cordone ombelicale), è necessario tagliare immediatamente il cordone ombelicale per procedere al più presto alla rianimazione. A volte un bambino nasce senza vita, ma il cordone ombelicale pulsa - significa che non tutto è perduto, il bambino è considerato nato vivo e i medici stanno lottando per la sua vita.

Recensioni

Il mio bambino aveva un doppio intreccio di cordone del collo, conseguentemente ipossia e, di conseguenza, cesareo. Dopo l'ipossia, sono stati trattati per un anno e mezzo: vitamine e farmaci che migliorano la circolazione cerebrale, il massaggio e molta attenzione. Ora non c'è un accenno al ritardo, che è stato osservato fino a sei mesi chiaramente, solo gli esperti hanno visto, anche io non me ne sono accorto. Quindi tutto non è così spaventoso.

NATIK, 2 bambini

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/beremennost/help_obvitie_pupovinoj_stoit_li_bojatsja,/

Anch'io, alla 28esima settimana, ho avuto un coinvolgimento entusiastico e pelvico, e poi alla 32a settimana ho di nuovo fatto un'ecografia: il bambino ha girato correttamente e ha lasciato cadere il cordone ombelicale dalla cervice, quindi va tutto bene. In generale, il medico mi ha detto che fino a quando il bambino non ha preso la posizione finale nell'utero (questo accade intorno alla 36a settimana), può girarsi e avvolgersi con il cordone ombelicale per poi uscirne da solo. L'intreccio accade spesso nei bambini, e non dovresti esaurirti con paure infondate. Inoltre, più vicino al punto, le cose possono cambiare.

Tufi

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/beremennost/help_obvitie_pupovinoj_stoit_li_bojatsja/?page=2

Alla terza proiezione, si è scoperto che un intreccio del collo, e poi quando ha dato alla luce, si è scoperto anche attraverso la spalla. Quando questo fu scoperto, Irina Nikolaevna semplicemente spremette i miei combattimenti senza lotte, molto rapidamente. Apparentemente il cordone ombelicale stretto intorno al collo è diventato. Ma tutto è venuto fuori, grazie ai medici, per i quali ringrazia molto!

Tarra

http://38mama.ru/forum/index.php?topic=141587.50

Ho trovato un nodo solo in travaglio! Naturalmente, il bambino ha l'asfissia, grazie a Dio l'hanno pompato fuori, ma era in terapia intensiva, con gli aiutanti. Ci furono contrazioni, non ci fu rivelazione, lo stomaco non cadde, più di 12 ore torturarono sia me che il bambino, di conseguenza, c'erano già dei cattivi indicatori sul ktg, e il taglio cesareo era già in ritardo, dal momento che il feto è già nel canale del parto, mi ha letteralmente spremuto. Ora abbiamo naturalmente problemi, sia motori che mentali (non si sa da quanto tempo era senza ossigeno).

Alenka

https://www.babyblog.ru/community/post/living/3118767

Sfortunatamente, un corpo temporaneo chiamato cordone ombelicale è in grado di dare alla madre in attesa una spiacevole sorpresa. Poiché le cause delle patologie del cordone ombelicale non sono completamente comprese, è difficile evitare il problema. Gli intrecci trovati sugli ultrasuoni, i nodi causano il panico nella donna, e il nervosismo della madre peggiora ancora di più il feto. Tuttavia, non dovresti disperare: con un'adeguata supervisione medica, uno stile di vita sano e un atteggiamento positivo della donna incinta, aumentano le possibilità di un parto di successo.